Salernitana, Lotito: "A questa squadra manca la fame"

Serie B

Mentre il gruppo è tornato a lavorare per preparare la gara col Perugia, il co-proprietario del club ha parlato così: "Adesso scendo in campo io, in questi giorni faremo un po’ il punto della situazione. I ragazzi hanno accusato un pesante calo di concentrazione"

La Salernitana deve archiviare velocemente la sconfitta in casa del Brescia per 2-0 dello scorso sabato per proiettarsi immediatamente alla prossima partita in programma (in casa) alle 15 nel prossimo turno contro il Perugia. Contro la formazione lombarda è arrivato il secondo ko consecutivo, ora la vittoria manca da lo scorso 28 ottobre in casa contro l’Empoli. La squadra granata deve rialzare la testa e cancellare la partita decisa dai troppi errori tecnici del gruppo - come ha sottolineato l’allenatore Alberto Nollini nel post gara - già contro la squadra allenata da Breda. L’allenatore intende portare avanti il credo calcistico mostrato finora in queste prime 17 partite stagionali, la Salernitana ora ha 22 punti in classifica e non deve cercare alibi o lasciarsi condizionare da fattori esterni.

Anche questi sono i temi toccati dallo stesso allenatore dopo il Brescia, intanto insieme al suo staff tecnico, Bollini ha ritrovato il gruppo quest’oggi per iniziare così la nuova settimana di allenamenti. Dopo le 24 ore di riposo concesse al gruppo, i calciatori granata hanno ricominciato ad allenarsi nel pomeriggio, in una seduta iniziata alle 15:00 presso il campo Volpe. Inoltre, una parte della squadra (come aveva annunciato nelle scorse ore anche la stessa Salernitana attraverso il proprio sito ufficiale) ha preso parte alla sgambatura inaugurale presso il campo San Lorenzo di Scala.

Dell’ultima partita, giudicata inaccettabile, ha parlato anche il co-patron Claudio Lotito - che si è detto deluso da quanto visto in campo nelle ultime settimane e contro il Brescia. Queste le sue dichiarazioni: "Dobbiamo capire cosa sta succedendo e in fretta. Adesso scendo in campo io, in questi giorni faremo un po’ il punto della situazione. Conoscete tutti il valore della squadra, che sicuramente non può rispecchiare la prestazione offerta sabato scorso. Questo gruppo ha accusato un pesante calo di concentrazione. Perché non ha fame. È venuto meno lo spirito di gruppo, la grande ferocia agonistica del passato. È mancata la Salernitana che aveva esaltato i suoi tifosi".

I più letti