user
27 dicembre 2017

Foggia, Stroppa: "Servirà la partita perfetta, ma ci arriviamo bene. Sul mercato..."

print-icon
str

Reduce dalla bella vittoria esterna contro la Salernitana, il Foggia torna allo "Zaccheria" per inseguire la vittoria in casa che manca ormai da ottobre. Di fronte ci sarà il Frosinone secondo in classifica, una sfida stimolante per Stroppa. L'allenatore ha presentato il match in conferenza stampa

Giornata di vigilia per il Foggia di Giovanni Stroppa, che giovedì alle 20:30 affronta il Frosinone allo stadio "Zaccheria". Per la squadra rossonera, reduce dalla vittoria per 3-0 a Salerno, l'obiettivo è tornare alla vittoria anche in casa: un successo che manca dalla 9^ giornata (2-1 sul Perugia, il 13 ottobre). Non sarà facile contro la seconda in classifica, come lo stesso Stroppa ha sottolineato nella consueta conferenza stampa: "Di fronte ci troveremo una squadra davvero importante e forte in tutte le zone del campo. Per avere la meglio sul Frosinone servirà la partita perfetta: non dovremo commettere errori e dovremo giocare di squadra, tutti insieme e bene sia in fase di possesso che di non possesso, non concedendo loro niente. Noi arriviamo bene a questa partita, con consapevolezza: la settimana è andata bene". Stroppa risponde poi sul possibile schieramento in campo: "Ho ancora tanti indisponibili: Gerbo, Mazzeo, Guarna, Empereur, Celli. Ma mi sembra di sognare se penso che riuscirò a portare in panchina 20 giocatori. Il modulo? Per ovviare all'assenza di Gerbo ho due soluzioni...".

Sul mercato e sull'appoggio dei tifosi

L'attenzione di Stroppa si sposta poi sull'imminente mercato: "Preferirei non parlarne ora. Ma la mia volontà è quella di aggiungere giocatori d'esperienza, per aumentare consapevolezza e autostima nella squadra: servono gli uomini giusti per non rompere l'equilibrio dello spogliatoio, fondamentale. In Serie B si rinforzeranno le squadre che si sentono in difficioltà. Mi preme però parlare della partita di domani, che per noi ha un'importanza vitale. Anche il pubblico sarà numero, leggo che la prevendita sta andando bene. I tifosi ci hanno sempre mostrato il massimo sostegno, la nostra risposta ha riportato fiducia: contro il Frosinone dobbiamo giocare tutti insieme. A Salerno siamo stati maturi, fortunati sì ma solo negli episodi. Domani avremo di fronte una squadra importante".

SERIE B 2017/18, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi