Cremonese-Cesena, Castori: "Sconfitta bugiarda, ma niente drammi. Il bilancio è comunque positivo"

Serie B

Le parole dell’allenatore del Cesena dopo la sconfitta sul campo della Cremonese nella 21^ giornata del campionato di Serie B: "A decidere la gara è stato un episodio, c’è amarezza ma non sconforto. Il bilancio di questa metà campionato è comunque positivo"

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE B - GOL E HIGHLIGHTS 21^ GIORNATA

Tanto rammarico, ma anche la consapevolezza di aver comunque disputato una buona gara nonostante il risultato negativo. C’è delusione nelle parole di Fabrizio Castori al termine dell’ultimo impegno del 2017 del suo Cesena: striscia di risultati utili consecutivi interrotta, i romagnoli sono stati sconfitti in trasferta dalla Cremonese. Fatale il gol di Paulinho nella ripresa, per Castori l’unico episodio ad aver davvero fatto la differenza: "Credo che il risultato credo non sia assolutamente lo specchio di ciò che si è visto in campo. Io ho visto altro – ha detto l’allenatore del Cesena -, a me è sembrata una partita molto equilibrata, sicuramente anche parecchio combattuta, che è stata decisa solamente da un episodio per noi sfortunato che ha premiato la Cremonese. Purtroppo non abbiamo chiuso al meglio l’anno e si è conclusa la striscia di risultati utili consecutivi. Sicuramente non abbiamo giocato la nostra miglior partita, ma, per come è arrivata, questa sconfitta ci lascia un po’ di amarezza. Però non c’è sconforto. Adesso ricarichiamo le pile, ci aspetta la sosta e riprenderemo le forze per ripartire alla grande già dalla gara del 20 gennaio contro il Bari".

Niente drammi, il bilancio è comunque positivo

Nonostante lo stop Castori guarda con fiducia al futuro, con l’obiettivo salvezza sempre alla portata. "Non dobbiamo fare drammi, nelle ultime 11 partite abbiamo subito soltanto una sconfitta e questo può capitare. Dopo la sosta sarà importante recuperare tutti e ripartire con grande concentrazione – ha concluso l’allenatore del Cesena – e soprattutto dedizione, per fare in modo che si possano riproporre le ultime prestazioni positive dopo un avvio di stagione che è stato pessimo. Dal mio arrivo, in ogni caso, il bilancio di questa metà campionato è positivo. Il merito però è tutto dei ragazzi, del loro impegno e della loro determinazione. Matematicamente in questo momento saremmo salvi, di conseguenza difenderemo con grinta la posizione che abbiamo conquistato con grande merito".

I più letti