user
04 gennaio 2018

Novara, operazione al menisco per Chajia: due mesi di stop

print-icon
09_

Il talento degli azzurri si è sottoposto in giornata ad un intervento in artroscopia al menisco del ginocchio sinistro. L'operazione è riuscita senza complicazioni, la prognosi è di due mesi: il rientro è atteso per la prima settimana di marzo

La sconfitta con la Virtus Entella ha portato con sé anche l’infortunio di Moutir Chajia, per il Novara di Eugenio Corini. Il giocatore è stato costretto ad abbandonare il campo per un problema al ginocchio al minuto 32 della ripresa. Gli esami hanno evidenziato che si rendeva necessaria un’operazione in artroscopia che è stata effettuata in giornata, senza alcun tipo di complicazioni. “Moutir Chajia, uscito per infortunio nel corso di Virtus Entella-Novara, si è sottoposto questa mattina a intervento in artroscopia al menisco laterale del ginocchio sinistro. L’operazione, eseguita dal Prof. Ferdinando Priano presso la Clinica San Gaudenzio di Novara, è perfettamente riuscita. La prognosi prevista per l’attaccante azzurro è di 60 giorni” si legge sul sito ufficiale della società piemontese.

Momento delicato

L’infortunio del belga, classe 1998, capita in uno dei momenti più delicati della stagione del Novara. Nessuna vittoria nelle ultime cinque partite (tre pareggi e due sconfitte), con una classifica che si fa man mano più complicata: solo 24 punti al termine del girone d’andata, a un punto dai playout e a sei lunghezze dalla zona playoff. Sarà dunque fondamentale cominciare con tutt’altro piglio la seconda metà di stagione, magari trovando la tanto sospirata vittoria interna che manca ormai dall’ottava giornata, quando la squadra di Corini sconfisse il Frosinone.

Serie B, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi