Serie B, Salernitana-Venezia. Colantuono: "Pronti al riscatto"

Serie B
colantuono_getty

L'allenatore della formazione granata presenta la sfida con il Venezia: "Sarà una partita delicata, durante il ritiro a Cascia la squadra ha risposto in maniera positiva. Servirà una prestazione importante per riscattare gli ultimi risultati negativi"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

Iniziare il 2018 nel miglior modo possibile per provare a dare una svolta alla stagione granata: è questo l’obiettivo in casa Salernitana alla vigilia della sfida dell’Arechi contro il Venezia di Pippo Inzaghi. Due sconfitte consecutive contro Foggia e Palermo a rallentare la corsa della squadra, che adesso si ritrova in dodicesima posizione a quota 26 punti: una classifica che non rispecchia le ambizioni di inizio stagione e subito da migliorare, iniziando proprio dal prossimo impegno di campionato. "Quella contro il Venezia è una partita decisamente complicata perchè affrontiamo un’ottima squadra e faccio i complimenti a Inzaghi per il lavoro fatto lo scorso anno e per quello che sta facendo in questo campionato. Una squadra che se la gioca con tutte e che ha ottime qualità", le parole di Colantuono in conferenza stampa. L’allenatore granata ha poi proseguito:  "Sarà una partita molto delicata per noi, vogliamo invertire il trend delle ultime gare in termini più di risultato che di prestazione, confermando quanto di buono fatto con Foggia e Palermo e cercando di riscattarci".

"Serve una risposta importante"

Salernitana che dopo le vacanze ha lavorato in ritiro a Cascia, l’occasione per mettere benzina nelle gambe in vista della seconda parte di stagione e anche per cementare ancora di più il gruppo granata. Un lavoro che ha soddisfatto Colantuono, come da lui stesso sottolineato in conferenza stampa alla vigilia del match: "Domani riprende il nostro campionato e ci aspetta subito una gara difficile. Il lavoro svolto in ritiro a Cascia è andato bene, abbiamo fatto buone sedute di allenamento, la squadra ha risposto in maniera positiva e da un punto di vista lavorativo è stata una settimana molto importante. Il gruppo ha voglia di lavorare, di crescere, tutti ragazzi molto disponibili e vogliosi e questo è un grande punto di partenza. Ma le risposte vere a tutto il nostro lavoro ce le potrà dare solo il campo a cominciare dalla gara di domani contro il Venezia, una partita che reputo molto ostica".

Capitolo formazione: recuperato Tuia

Colantuno ha poi parlato del possibile undici che scenderà in campo dal primo minuto sabato all'Arechi: "In linea di massima ho già deciso e purtroppo sarà una partita in cui ancora una volta dovremo far fronte a tante assenze tra squalificati e acciaccati mentre la nota positiva è sicuramente il recupero di Tuia, nonostante non sia ancora al top della condizione", ha concluso l’allenatore della Salernitana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche