Cesena, Castori: "Il Cittadella è candidato alla promozione, ma noi dobbiamo vincere"

Serie B
castori_cesena_sitoufficiale

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore bianconero in vista della prossima sfida di campionato contro il Cittadella: "Loro sono un’ottima squadra, ma noi dobbiamo vincere indipendentemente dall’avversario. La classifica? Equlibratissima, il campionato è livellato verso l’alto"

SERIE B - IL PROGRAMMA DELLA 26^ GIORNATA

Il pareggio arrivato proprio all’ultimo respiro grazie alla zampata vincente di Cacia nello scontro diretto per la salvezza contro l’Avellino ha dato grande carica al Cesena, che si prepara ad affrontare il Cittadella nella ventiseiesima giornata di Serie B con l’obiettivo di prolungare la striscia di risultati utili consecutivi. Gara da affrontare con il giusto piglio quella contro gli uomini di Venturato, come spiegato in conferenza stampa dallo stesso Fabrizio Castori. "Servirà l’atteggiamento giusto – ha avvisato l’allenatore del Cesena -, quella contro Cittadella sarà una sfida difficilissima e loro, a mio modo di vedere, sono una squadra candidata alla promozione. Sono quarti in classifica e già nella passata stagione hanno conquistato una qualificazione ai playoff. In più riescono a mantenere una certa impostazione di gioco già da tre anni, oltre ad una filosofia ben definita, basata su precisi concetti di calcio che rimangono invariati. Attuano quei princìpi che piacciono a me, cercano subito la verticalizzazione. Inoltre giocano a memoria, sono concreti e veloci ad attaccare gli spazi. Per questo servirà compattezza e grande aggressività sui loro portatori di palla. Per noi non sarà una partita facile, ma in questo momento noi dobbiamo solo pensare a fare di tutto per centrate la vittoria, indipendentemente dal risultato. Vogliamo muovere ancora la classifica".

Campionato livellato verso l’alto

E proprio sulla classifica si è soffermato Castori: nonostante gli ultimi risultati positivi, infatti, il suo Cesena ha ancora soltanto un punto di vantaggio sulla zona playout. "In questa stagione stiamo assistendo a un campionato equlibratissimo e livellato verso l’alto – ha spiegato l’allenatore bianconero -, rispetto al passato il tasso tecnico mi sembra che sia aumentato notevolmente". Chiusura sulla squadra, il Cesena avrà tutti gli effettivi a disposizione: "Per la prima volta non ci sono defezioni e la squadra è al completo – ha concluso Castori -, questo è un buon segnale e mi lascia ben sperare in vista del turno infrasettimanale, che giocheremo a breve. Avremo tre partite in otto giorni e ci sarà bisogno di tutto l’organico. In questo momento stiamo crescendo sia sul piano mentale che sotto l’aspetto fisico, il recupero di tutti i giocatori ha fatto in modo che la qualità del lavoro in settimana aumentasse".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche