Brescia, Boscaglia: "In casa bisogna sempre fare punti. A Vercelli si poteva fare di più? Mica siamo il Real"

Serie B
boscaglia_brescia_getty

Le parole dell’allenatore del Brescia in vista dello scontro diretto per la salvezza contro la Ternana: "Sono ultimi in classifica, ma non li considero il fanalino di coda del campionato. Gara importante, ma non fondamentale: ci sono ancora tanti punti in palio. A Vercelli potevamo fare di più? Potevamo anche fare di meno, mica siamo il Real Madrid"

SERIE B - I RISULTATI DELLA 26^ GIORNATA: GOL E HIGHLIGHTS

Ritrovare una vittoria per mettere fine nella maniera migliore a una settimana turbolenta e per provare a venire fuori dalla zona playout. Prima le dure parole del presidente Cellino nei confronti di Roberto Boscaglia, poi la conferma dell’allenatore, che sembrava a un passo dall’esonero: adesso, per il Brescia, è giunto il momento di scendere in campo. La Ternana ultima in classifica l’avversario del prossimo turno, per quello che sarà un vero e proprio scontro diretto. Un match dunque importante per Boscaglia, ma non fondamentale: "In palio ci sono ancora tanti punti da conquistare, ma vincere sarebbe importante – ha detto in conferenza stampa l’allenatore del Brescia -, soprattutto perché giochiamo in casa. Al Rigamonti, a mio modo di vedere, bisognerebbe sempre fare punti. Noi abbiamo bisogno di una vittoria, ma loro sono nelle stesse condizioni. Per questo la partita non sarà facile. La Ternana al momento è ultima in classifica, ma io non la considero il fanalino di coda di questo campionato. A parte che la classifica in basso cambia spesso, loro giocano bene, hanno giocatori di ottima qualità e che conoscono la categoria. Non sono da ultimo posto. Noi abbiamo avuto difficoltà fin qui ad affrontare le squadre di bassa classifica, l’ho ribadito ai giocatori e sono sicuro abbiano recepito".

Dovevamo vincere a Vercelli? Mica siamo il Real Madrid

In chiusura, prima di fare chiarezza sui giocatori che saranno disponibili, Boscaglia è tornato sulle polemiche legate alla prestazione della squadra in trasferta contro la Pro Vercelli. "Io sono convinto che i miei abbiano fatto bene a Vercelli. Potevamo fare di più? E io dico che potevamo anche fare di meno – ha risposto Boscaglia -, mica siamo il Real Madrid… Le partite non si possono sempre dominare dall’inizio alla fine, in Serie B non lo fa nessuno. Chi avrò a disposizione domani? Stanno tutti bene a parte Dall’Oglio. Anche Caracciolo si è allenato con continuità in settimana".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche