Perugia, due giorni di riposo concessi da Breda: si torna in campo martedì

Serie B

Roberto Breda ha concesso due giorni di riposo ai propri calciatori dopo la vittoria ottenuta contro lo Spezia, il Perugia si ritroverà dunque martedì per iniziare a preparare la trasferta di Cesena

Archiviata la vittoria ottenuta contro lo Spezia, Roberto Breda ha deciso di concedere due giorni di riposo ai propri giocatori per recuperare le energie in vista del prossimo impegno che vedrà il Perugia impegnato in trasferta contro il Cesena. Partita di fondamentale importanza quella che attende Cerri e compagni, reduci da cinque successi consecutivi che valgono uno splendido sesto posto in classifica, utile per giocare i play-off promozione nella post season. Il Perugia comincerà a preparare la prossima gara a partire da martedì, per poi sostenere una doppia seduta al mercoledì. Nei restanti tre giorni della settimana, poi, gli umbri lavoreranno solo al mattino per poi scendere in campo domenica alle 20.30 contro il Cesena.

Le parole di Breda

Il momento del Perugia è positivo, ma Breda non ha nessuna intenzione di cullarsi sui risultati ottenuti finora e continua a chiedere concentrazione ai suoi uomini: "Sappiamo che possiamo fare gol in qualunque momento, l'importante è rimanere sempre in partita e non prestare mai il fianco agli avversari perché possono sempre ribaltare le cose. Alla fine restiamo con i tre gol segnati e con le due traverse colpite, sentendo dire così più sembrare che la partita sia stata semplice e scontata ma non è proprio così. E’ un ottimo momento e siamo felici di questo ma siamo anche consapevoli che nonostante la quinta vittoria consecutiva, la difesa blindata e il sesto posto in classifica tutto ciò al momento non conta nulla. Ora stiamo raccogliendo tanti punti, è vero, ma questo avviene perché non guardiamo le statistiche. Stiamo crescendo in consapevolezza e in convinzione ma sappiano anche che la strada verso la fine del campionato è ancora lunga".

Il racconto di Perugia-Spezia

Non può che essere il Perugia la squadra del momento in Serie B: 5^ vittoria consecutiva per gli uomini di Breda che archiviano pure la pratica Spezia al Curi. Scontro playoff che va agli umbri, 22 punti conquistati nel girone di ritorno nel segno della coppia Di Carmine-Cerri (27 centri in due). È proprio quest’ultimo, attaccante classe 1996 in prestito dalla Juventus, l’uomo del match con una doppietta a fine primo tempo che decide la disputa: primo bis in carriera per Cerri, talento a quota 12 centri a segno da 4 turni di fila e 8 volte da gennaio. Epilogo ritoccato dal tris di Bianco che conferma la flessione dello Spezia di Gallo, solo un successo negli ultimi 6 impegni senza trovare gioie nemmeno nel fattore casalingo. Liguri sterili lontano dal Picco e distanti 3 lunghezze dall’8° posto, spareggi promozione che piuttosto certificano la candidatura del super Perugia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche