Salernitana, lavoro defaticante: sabato c'è il Cittadella

Serie B
Salernitana (Lapresse)

Dopo il pareggio con la Cremonese, il terzo consecutivo in campionato, la formazione granata è tornata ad allenarsi al Volpe: lavoro defaticante per il gruppo. Sabato contro il Cittadella si cerca quel successo che potrebbe avvicinare la salvezza

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE B

CLICCA QUI PER TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Un pareggio, il terzo consecutivo per 1-1, che lascia l'amaro in bocca in casa Salernitana: la sensazione intorno all'ambiente granata, infatti, è che la squadra sarebbe potuta ritornare dalla trasferta sul campo della Cremonese con il bottino pieno. Prima il vantaggio firmato da Minala, poi il calcio di rigore fallito da Kiyine e il clamoroso palo colpito a porta vuota da Bocalon sulla respinta del portiere della Cremonese con il punteggio sull'1-1, risultato poi finale. Salernitana che adesso si trova al 13esimo posto in classifica a quota 44 punti, sei in più rispetto ai playout. Importante dunque per la formazione allenata da Stefano Colantuono tornare subito al successo contro il Cittadella, sfida in programma sabato pomeriggio: una vittoria, infatti, consentirebbe ai granata di allontanarsi sempre più dalla zona calda della classifica e anche di tenere viva la fiammella playout, visto che proprio il Cittadella occupa attualmente l'ultimo posto utile per gli spareggi promozione a quota 52 punti. All'indomani del pareggio contro la Cremonese, la squadra è tornata subito ad allenarsi nel pomeriggio al campo 'Volpe': gli uomini di Stefano Colantuono hanno svolto un lavoro atletico defaticante in palestra, domani invece in programma una nuova seduta di allenamento pomeridiana.  

Minala: "Vogliamo la salvezza il prima possibile"

Grande protagonista della sfida con la Cremonese è stato Joseph Minala, autore del gol (il terzo stagione in campionato) del momentaneo vantaggio granata: "Sarebbe stato bello vincere. Non ci siamo riusciti, ma la squadra ha fatto una grande partita. Sul gol gran parte del merito è di Monaco, io mi sono semplicemente trovato al posto giusto al momento giusto mettendo la palla in rete". Il centrocampista granata ha poi analizzato così la sua stagione: "Sia quando gioco dall'inizio che quando entro a partita in corso cerco sempre di dare il massimo. Spero di farlo anche in questo finale di stagione per tagliare quanto prima il traguardo salvezza", ha concluso Minala.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.