user
16 maggio 2018

Foggia, distorsione al ginocchio per Guarna: previsti controlli specifici a Villa Stuart

print-icon
16_

Salvezza aritmeticamente acquisita da tempo e piazzamento playoff sfiorato, in vista dell’ultima giornata di campionato contro il Frosinone il Foggia dovrà fare a meno di Enrico Guarna. Il portiere rossonero si è infortunato in allenamento: trauma distorsivo al ginocchio destro per lui 

Una prima parte di stagione complicata e parecchi alti e bassi, poi la risalita, costante e concreta. Seconda metà di campionato più che positiva per il Foggia, che ha da tempo conquistato aritmeticamente la salvezza in Serie B e ha sfiorato un piazzamento in zona playoff. Ora, per la squadra pugliese allenata da Giovanni Stroppa, l’ultimo atto del campionato, la trasferta sul campo del Frosinone, alla ricerca di tre punti fondamentali per la promozione diretta in A. In vista della sfida in programma allo stadio ‘Benito Stirpe’ contro gli uomini di Moreno Longo, i rossoneri sono costretti a rinunciare a Enrico Guarna. Il portiere, infatti, sarà indisponibile a causa di un infortunio rimediato in allenamento: trauma distorsivo al ginocchio destro per lui.

Il report medico

A rendere note le condizioni di Guarna è stato il Foggia attraverso questo report medico apparso sul proprio sito ufficiale: "Il Foggia Calcio comunica che il calciatore Enrico Guarna, a seguito di scontro di gioco in allenamento, ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro. Il portiere rossonero sarà sottoposto in giornata odierna ad accertamenti diagnostici presso la Casa di Cura Villa Stuart di Roma con possibilità di esame artroscopico".

Mazzeo: "Potevamo arrivare ai playoff"

Nelle ultime ore, nel frattempo, è intervenuto in conferenza l’attaccante più prolifico del Foggia, Fabio Mazzeo. Soddisfazione per il raggiungimento della salvezza ma anche un pizzico di rammarico per non aver strappato un pass per i playoff nelle parole dell’attaccante: "Siamo riusciti a conquistare l’obiettivo della stagione, quello di salvarci, però non basta – ha ammesso Mazzeo -, c’è un po’ di rammarico perché se ripenso a certe partite e a certi risultati mi rendo conto che abbiamo perso per strada una decina di punti. Potevamo arrivare ai playoff, è  un peccato. Ma comunque se consideriamo dove eravamo alla fine del girone di andata, può andare bene così".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi