Ascoli, rientra Martinho: Cherubin e Favilli a parte

Serie B

Ripresi gli allenamenti in casa Ascoli, in vista della gara di ritorno del playout contro l'Entella che deciderà la stagione: si rivede Martinho, differenziato per Cherubin e Favilli e terapie per Buzzegoli e Carpani

IL RACCONTO DI ENTELLA-ASCOLI

COSMI: "0-0 NON CI LASCIA TRANQUILLI"

Pareggio senza gol nella gara d'andata contro la Virtus Entella, Ascoli chiamato a conquistare al Del Duca la salvezza nella sfida di ritorno del playout. Una partita e 90 minuti decisivi, dopo una stagione sofferta in cui i bianconeri hanno perennemente rincorso la permanenza in Serie B. In virtù del miglior posizionamento in classifica al termine della stagione regolare e dello 0-0 di Chiavari, alla squadra di Serse Cosmi basterà un pareggio nella gara di giovedì sera per strappare la salvezza ai playout. Una sfida decisiva, quindi. “Ma questo pareggio non ci tranquillizza”, ha avvisato lo stesso allenatore bianconero. Che quindi invita la sua squadra a non giocare per difendere la situazione di vantaggio, ma a giocare la propria partita per non rischiare brutte sorprese e concretizzare la lunga rincorsa finale per la salvezza.

L'allenamento

E i bianconeri stanno proseguendo la preparazione per quella che sarà la gara che deciderà una stagione. Un giorno di riposo dopo la partita di Chiavari, poi la ripresa degli allenamenti. I calciatori che hanno giocato la gara d'andata contro la Virtus Entella hanno svolto un lavoro rigenerativo. Gli altri, invece, hanno svolto un lavoro metabolico con partite. Si è rivisto Martinho, rientrato ufficialmente in gruppo e quindi disponibile per l'ultima gara della stagione. Hanno svolto lavoro differenziato, invece, Cherubin e Favilli, soltanto terapie per Buzzegoli e Carpani.

I più letti