Brescia Perugia 1-1. Vido risponde a Bisoli al 93'

Un rigore di Vido in pieno recupero regala il pari al Perugia, dopo il vantaggio bresciano di Bisoli allo scadere del primo tempo. Finisce 1-1 il "derby" tra gli allenatori Suazo e Nesta nella sfida che ha aperto la nuova stagione di Serie B

BRESCIA-PERUGIA 1-1

43' Bisoli (B), 93' rig Vido (P)

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Curcio, Romagnoli, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Tremolada (70' Lancini); Donnarumma (85' Dall'Oglio), Ferrari (67' Morosini). All. Suazo.

Perugia (3-5-2): Gabriel; Ngawa, Cremonesi, Falasco; Mazzocchi (46' Mustacchio), Moscati, Bianco (79' Kingsley), Verre, Felicioli; Vido, Han (64' Melchiorri). All. Nesta

Espulso Gastaldello al 69'

1 nuovo post

Vido salva il Perugia con un rigore procurato e trasformato in pieno recupero. La prima sfida della nuova stagione di B finisce 1-1

- di Redazione SkySport24

E' FINITA!

- di Redazione SkySport24

93' - GOL DI VIDO SU RIGORE, 1-1

- di Redazione SkySport24

Trattenuta di Bisoli su Vido e arbitro che indica il dischetto

- di Redazione SkySport24
RIGORE PER IL PERUGIA AL 91'!
- di Redazione SkySport24

4' di recupero

- di Redazione SkySport24

87' - Il neo entrato Morosini arriva al tiro, troppo debole, al termine di una ripartenza del Brescia

- di Redazione SkySport24

80' - Melchiorri protegge palla e prova la girata in avvitamento, ma non inquadra la porta

- di Redazione SkySport24

Suazo si copre immediatamente e richiama Tremolada

- di Redazione SkySport24

Un colpo al volto di Vido, a palla lontana: il Brescia resta in 10 uomini

- di Redazione SkySport24

69' - ROSSO DIRETTO PER GASTALDELLO!

- di Redazione SkySport24

65' - Donnarumma risponde immediatamente, ma la sua conclusione è troppo debole

- di Redazione SkySport24

64' - Punizione per il Perugia, palla calciata verso il secondo palo dove Felicioli al volo, in allungo, rimette in mezzo, ma nessun compagno ci arriva

- di Redazione SkySport24

63' - Ngawa e Ferrari lottano in velocità: il bresciano finisce a terra e reclama punizione e ammonizione per l'avversario, ma l'arbitro vede bene la sua trattenuta iniziale

- di Redazione SkySport24

61' - Cremonesi gira di testa sul cross di Mustacchio ma non riesce a impattare bene: palla che rimbalza a terra e finisce sopra alla traversa

- di Redazione SkySport24

54' - Ci prova Tremolada, innescato da Donnarumma: sinistro bloccato da Gabriel

- di Redazione SkySport24

Clamorosa l'incomprensione di Tonali e Tremolada che erano sulla palla per la battuta: scambio tra i due e palla che finisce in rimessa laterale

- di Redazione SkySport24

47' - Subito una punizione per il Brescia dalla corsia destra

- di Redazione SkySport24

Inizia la ripresa

- di Redazione SkySport24

Fine primo tempo: Brescia-Perugia 1-0

- di Redazione SkySport24

Un rigore di Vido in pieno recupero e il Perugia riacciuffa una partita che pareva ormai persa, dopo il vantaggio bresciano di Bisoli, gol con cui si è aperta la nuova stagione di Serie B. Finisce così 1-1 tra Brescia e Perugia nel “derby” tra Suazo e Nesta.

La sfida tra l’ex attaccante dell’Inter e l’ex difensore rossonero partorisce ben poche occasioni con le squadre che per tutto il primo tempo si sono studiate, annusate, probabilmente anche temute a vicenda. La prima vera emozione arriva solo al 18’, quando Tremolada non riesce ad approfittare di un regalo della difesa del Perugia (immaginiamo i brividi lungo la schiena di Nesta): sul disimpegno errato di Ngawa, l’inserimento del trequartista scuola Inter è buono, ma la conclusione alta da dimenticare. Il Perugia riesce a rispondere solo attorno alla mezz’ora, quando serve tutta l’esperienza di Gastaldello per sventare un gol che sembrava certo con una scivolata disperata sui piedi di Vido, non abbastanza lesto nel concludere dopo il bell’invito di Verre. Così, occorre una nuova lettura sbagliata della difesa del Perugia (squadra rinnovata per un buon 70%, va detto) per permettere al Brescia di trovare il vantaggio con Bisoli, già a segno nella gara d’andata della passata stagione con il gol decisivo nel 2-1 finale. Una rete bellissima, nata da un inserimento perfetto sulla destra a premiare il lancio in profondità e dal tiro a incrociare sul palo lontano, di controbalzo, a pochi secondi dall’intervallo.

Il Brescia rischia di riaprirla nella ripresa, a 20’ dalla fine, con una follia di Gastaldello che rifila un colpo al volto a Vido a palla lontana, beccandosi il rosso diretto; Nesta ridisegna la squadra con il 4-4-2, ma anche in superiorità numerica il Perugia non riesce a creare una vera occasione da gol se non a 5’ dalla fine con un taglio di Melchiorri che prova ad approfittare di un’incertezza della difesa bresciana, senza trovare però la porta. Si arriva così ai minuti di recupero, quando il Brescia con la vittoria in tasca si concede l'ultima distrazione: è proprio Bisoli ad affossare Vido in area, regalandogli il rigore dell’1-1.

I più letti