user
12 settembre 2018

Finanza&calcio, dal Pescara Bond alle criptovalute del PSG

print-icon
pes

Bepi Pillon è sulla panchina del Pescara dallo scorso aprile (Foto Social Pescara Calcio)

Investire nel calcio, o meglio nella squadra del cuore? Da oggi i tifosi del Pescara potranno "entrare" nel club attreverso l'acquisto di mini-bond (investimento minimo di 500 euro). Il ricavato servirà per realizzare nuove strutture per la squadra. L'obbligazione Pescara piacerà a Pillon e magari anche a Zeman? A Parigi, invece, spazio alle monete virtuali

Non è una prima assoluta in Italia. Un percorso simile lo aveva infatti intrapreso il Frosinone. La società ciociara raccolse, tra il 2017 e il 2018, un milione e mezzo di euro investiti in opere accessorie per lo stadio Stirpe.

Adesso tocca al Pescara. "L'obiettivo di questa iniziativa - ha spiegato il presidente biancazzurro Sebastiani - è quello di creare infrastrutture, come campi da calcio, spogliatoi, palestre e campus, ma anche altri progetti che riguardano il Pescara Lab e il potenziamento dell'area scouting, per dare modo ai nostri ragazzi di fare attività e alla nostra società di crescere. Questo è l'obiettivo con i Bond che abbiamo messo a disposizione di tutti: dei nostri tifosi, degli sponsor, dagli imprenditori e di tutti quelli che credono in noi e nel Pescara. I primi giorni di pre-iscrizione hanno visto tante adesioni anche da fuori Abruzzo e questo ci fa essere ottimisti".

La durata dei Pescara Bond è di 5 anni. L'investimento minimo è di 500 euro, con poi a salire con multipli di 500. L'interesse è del 5% lordo annuo in contanti e del 3% lordo annuo come credito del club. Previsto un bonus del 25% una tantum nel caso di promozione in serie A. L'obiettivo è quello di arrivare a 3 milioni. Per l'emissione del Bond è necessario raggiungere minimo, la quota di 2 milioni di euro. La raccolta massima prevista è di 6 milioni. Il termine per la sottoscrizione dei Pescara Bond è quello delle ore 23.59 del 16 novembre 2018. Il Pescara Bond sarà sottoscrivibile tramite Tifosy, la prima e unica piattaforma di investimento dedicata allo sport.

Da Pescara a… Parigi

Parigi è lontana da Pescara e il Paris Saint Germain è altra cosa rispetto al Delfino Pescara 1936, ma un sottile filo oggi li unisce. Il colosso del calcio francese e la società abruzzese hanno annunciato nel giro di poche ore originali iniziative finanziarie. A Parigi è stata annunciata una partnership con la società Socios.com, specializzata in criptovaluta, vale a dire moneta virtuale, sotto forma di chip.

Le criptovalute sono l'ultima frontiera e nel segno della modernità si è mosso il Psg. L'accordo stretto con Socios  ha durata quinquennale e porterà al club 2,5 milioni l'anno. Socios collaborerà con il Psg per sviluppare la prima offerta di chip per i fan e ottimizzare i loro impegni. Il possesso offrirà loro diversi vantaggi, tra cui il diritto di voto durante le consultazioni avviate dal club.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi