Palermo, la Procura della FIGC chiede la retrocessione in Serie C

Serie B
palermo

Durissime le richieste del procuratore federale Giuseppe Pecoraro nei confronti del club rosanero a processo per i presunti illeciti amministrativi commessi tra il 2014-2017: ultimo posto in classifica e, dunque, retrocessione in serie C. Chiesta la radiazione per l'ex patron Maurizio Zamparini

LECCE-SPEZIA LIVE

PALERMO-CITTADELLA LIVE

Ultimo posto in classifica con conseguente retrocessione in Serie C. E' questa la richiesta del procuratore federale Giuseppe Pecoraro nei confronti del Palermo Calcio al processo al Tribunale federale nazionale per presunto illecito amministrativo. All'udienza è stato ammesso anche il Benevento in qualità di parte interessata. I legali dei rosanero hanno insistito sull'inammissibilità del procedimento. La sentenza dovrebbe essere resa nota nei prossimi giorni.

Richiesta di radiazione per l'ex patron Zamparini

La Procura della Figc ha inoltre richiesto l'inibizione per cinque anni con richiesta di preclusione all'ex patron rosanero Maurizio Zamparini, per i presunti illeciti amministrativi riguardanti le stagioni 2014-17. Chiesta la stessa sanzione per Anastasio Morosi, all'epoca dei fatti presidente del Collegio sindacale, e due anni di inibizione per Giovanni Giammarva, all'epoca presidente del Consiglio di Amministrazione del club rosanero.

Palermo all'ultimo posto? Come cambierebbe la classifica

Qualora le richieste del procuratore fossero accolte e, dunque, il Palermo relegato all'ultimo posto in classifica, la graduatoria della serie B subirebbe uno scossone, innanzitutto per quanto riguarda la lotta alla promozione diretta. Il Palermo è attualmente terzo a 1 solo punto dal Lecce e, quindi, in corsa per il secondo posto che garantirebbe la promozione in serie A. Qualora il Palermo, sul campo e prima di una eventuale sentenza negativa, dovesse mantenere la terza posizione, la sua eventuale relegazione all'ultimo posto inciderebbe sulla griglia playoff per le squadre interessate e a beneficiarne, in questo caso, sarebbe il Benevento, quarto a 57 punti, che "salirebbe" al terzo posto. Il Verona e il Perugia, avrebbero, dunque, la possibilità di rientrare nella coda post season. In chiave retrocessione, sarebbe il Venezia attualmente terzultimo a essere avvantaggiato nell'evitare la retrocessione diretta. Ad ogni modo a una giornata dal termine con punti ancora in palio, molte cose potrebbero ancora cambiare.

Delio Rossi: "Pensiamo solo al Cittadella"

L'allenatore del Palermo, Delio Rossi, è consapevole del rischio legato alla richiesta della procura federale, ma richiama tutti all'unità e alla concentrazione. "Da quando sono arrivato - ha aggiunto - io e il gruppo abbiamo solo pensato alle partite concentrandoci sul campo. Non possiamo disperdere energie. Noi dobbiamo fare il nostro altrimenti non avrebbe senso ragionare su altri aspetti. Il Cittadella è una squadra con un certo tipo di concetti. Verranno a giocarsi la loro partita. Affronteremo una squadra molto temibile". Conta sul tifo della gente: "Il fatto che stiano facendo la fila per comprare il biglietto è il segnale del loro amore verso questa squadra".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.