Pisa-Pordenone 2-0, doppietta di Marconi: nerazzurri in zona playoff

Serie B

Successo importante dei nerazzurri nel posticipo della 14^ giornata di Serie B. Grande protagonista Marconi, autore di una doppietta nel primo tempo. Il Pisa si porta così in zona playoff, il Pordenone si ferma dopo una striscia di cinque risultati utili consecutivi: i neroverdi rimangono comunque nel gruppo di squadre al secondo posto

Pisa-Pordenone 2-0

9’ e 19’ Marconi

 

PISA (4-3-3): Gori; Birindelli, Aya, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Pinato; Marconi (32’ Moscardelli), Minesso (77' Siega), Masucci (86' Fabbro). All: D’Angelo

 

PORDENONE (4-3-3): Di Gregorio; Almici (74' Monachello), Camporese, Barison, De Agostini; Misuraca (55' Chiaretti), Burrai, Pobega; Ciurria (66' Candellone), Gavazzi, Strizzolo. All: Tesser

 

Ammoniti: Camporese (PO), Pobega (PO), Misuraca (PO), Masucci (PI), Almici (PO), Birindelli (PI), Minesso (PI)

 

Espulsi: Pinato (PI)

 

Il Pisa fa festa e si porta in zona playoff, il Pordenone frena la sua corsa nelle zone più alte della classifica: è questo il responso del Monday night di Serie B. Nel match che ha chiuso il programma della 14^ giornata grande affermazione della squadra di D’Angelo, che ha archiviato la pratica già nei primissimi minuti. Protagonista assoluto Michele Marconi, autore di una doppietta nonostante un ginocchio malconcio che lo ha costretto a lasciare il campo dopo appena mezz’ora. È stato proprio 'Batman' a volare più in alto di tutti e ad infilare Di Gregorio prima con un gran colpo di testa al 9’, poi con un guizzo in area nonostante le condizioni fisiche non ottimali. E il Pordenone? La reazione neroverde nel primo tempo si è stampata sul palo colpito da Strizzolo quando il risultato era ancora sull’1-0, mentre nella ripresa è stato Gori a fermare i tentativi della squadra di Tesser, in superiorità numerica nel finale per l'espulsione di Pinato. Con questo successo il Pisa sale a quota 20 punti in classifica, agganciando il Pescara in zona playoff, mentre il Pordenone resta nel gruppone delle squadre che con 22 punti inseguono il Benevento, capolista ormai sempre più in fuga.

I più letti