Ascoli-Frosinone 0-1

Serie B

Nella ventunesima giornata della Serie B, vittoria esterna per il Frosinone. Sul terreno 'nemico', la squadra di Alessandro Nesta ha sconfitto l'Ascoli di misura decisivo il gol di Citro al 54° minuto, segnata su assist di Salvi

C'è la firma di Nicola Citro sulla sfida che ha visto opposte Frosinone e Ascoli. In un confronto che ha visto una certa differenza in campo a livello di conclusioni pericolose, il momento chiave è arrivato al 54° minuto quando Citro ha trovato la combinazione della cassaforte difensiva avversaria. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito al Frosinone di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Sfortunate entrambe le squadre che hanno visto infrangere la gioia del gol contro il palo.

Da segnalare l’assist di Alessandro Salvi, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Frosinone, Francesco Bardi è stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dell'Ascoli, Nicola Leali oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per l'Ascoli e 2 per il Frosinone.

Nonostante la sconfitta, l'Ascoli ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (11-8), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

Negli ospiti da segnalare le prestazioni per numero di passaggi completati di Lorenzo Ariaudo (62) e Marco Capuano (50). Per i padroni di casa, Andreaw Gravillon è stato il giocatore più preciso con 44 passaggi riusciti.

Andrija Novakovich nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Frosinone: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Ascoli è stato Gianluca Scamacca a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Frosinone, il centrocampista Andrea Tabanelli è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 14 totali). Il centrocampista Michele Troiano è stato invece il più efficace nelle fila dell'Ascoli con 7 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Ascoli (4-3-1-2 ): N.Leali, A.Gravillon, R.Brosco (Cap.), S.Padoin, C.Andreoni, M.Piccinocchi, P.Brlek, M.Troiano, M.Cavion, L.Morosini, G.Scamacca. All: Paolo Zanetti
A disposizione: C.Scorza, Diogo Pinto, D.Petrucci, Ricardo Matos, E.Maurizii, M.De Alcantara, I.Lanni, G.Beretta, E.Ferigra, D.Di Francesco, M.Covic, N.Valentini.
Cambi: D.Petrucci <-> M.Piccinocchi (63'), G.Beretta <-> P.Brlek (71'), R.Pinho Matos <-> S.Padoin (88')

Frosinone (3-5-2 ): F.Bardi, L.Ariaudo, M.Capuano, N.Brighenti (Cap.), R.Maiello, A.Salvi, M.Rohdén, A.Tabanelli, A.Beghetto, N.Citro, A.Novakovich. All: Alessandro Nesta
A disposizione: P.Bastianello , S.D'Elia, M.Vitale, A.Iacobucci, M.Gori, A.Tribuzzi, L.Krajnc, N.Haas, F.Zampano, P.Szyminski, L.Matarese.
Cambi: S.D'Elia <-> A.Beghetto (51'), M.Gori <-> R.Maiello (83'), N.Haas <-> N.Citro (86')

Reti: 54' Citro.
Ammonizioni: M.Rohdén, F.Bardi, M.Troiano, M.Cavion, R.Brosco

Stadio: Cino e Lillo Del Duca
Arbitro: Manuel Volpi

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti