Livorno-Frosinone 2-2

Serie B
default

Nel match della ventisettesima giornata della Serie B, Livorno e Frosinone danno spettacolo. Vantaggio iniziale degli uomini di Roberto Breda con la rete firmata da Ferrari. Sfida molto intensa con ospiti e padroni di casa che si sono dati bataglia. Il 2-2 finale arriva con Dionisi dal dischetto al minuto 69. Le due squadre fanno un piccolo passo in avanti in classifica

Finisce in pareggio la sfida tra Livorno e Frosinone. Match ricco di gol che non ha tradito le attese della vigilia. Le due squadre non si sono risparmiate e lo spettacolo ne ha beneficiato. Ne è uscita una partita che ha visto attacchi protagonisti e difese a lungo sollecitiate.. La prima svolta della gara arriva al 15' con la rete del momentaneo 1-0 firmata da Franco Ferrari. La spinta offensiva delle due squadre è continua ed efficace e tra un' azione pericolosa e l'altra, arrivano altre segnature. Alla fine la rete di Federico Dionisi al 69° minuto su assist di Agazzi evita al Frosinone di uscire dal campo con una sconfitta e fissa il risultato finale sul 2-2.

Dopo il vantaggio iniziale del Livorno (Franco Ferrari al 15°), il Frosinone ha risposto pareggiando l'incontro con Nicola Citro al 31°. Nel secondo tempo la rete di Enrico Del Prato al 50° ha portato nuovamente in vantaggio il Livorno, mentre il gol di Dionisi al 69° ha firmato il 2-2 finale.

Nei 2 gol del Livorno decisivi gli assist forniti da Davide Agazzi e Manuel Marras. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per il Livorno e 2 per il Frosinone.

Nonostante il risultato finale di parità, il Frosinone ha avuto a lungo il controllo del match: ha mantenuto più possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (17-12), e ha battuto più calci d'angolo (5-4) del Livorno.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (513-311): si sono distinti Lorenzo Ariaudo (82), Nicolò Brighenti (65) e Raffaele Maiello (55). Per i padroni di casa, Agazzi è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Davide Agazzi nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Livorno: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Frosinone è stato Nicola Citro a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Livorno, l'attaccante Ferrari è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 14 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Frosinone, si è distinto il centrocampista Salvatore D'Elia con 8 contrasti vinti.


Livorno (3-4-2-1 ): A.Plizzari, L.Bogdan, M.Di Gennaro, M.Silvestre (Cap.), D.Agazzi, A.Porcino, T.Awua, E.Del Prato, F.Ferrari, M.Marras, D.Marsura. All: Roberto Breda
A disposizione: M.Seck, F.Viviani, M.Morganella, M.Ricci, L.Rizzo, L.Zima, M.Boben, R.Simovic, A.Luci, S.Braken, M.Rocca, E.Brignola.
Cambi: M.Seck <-> A.Porcino (45'), S.Braken <-> F.Ferrari (81'), E.Brignola <-> M.Marras (82')

Frosinone (3-5-2 ): F.Bardi, L.Krajnc, N.Brighenti (Cap.), L.Ariaudo, N.Haas, R.Maiello, S.D'Elia, M.Rohdén, F.Zampano, N.Citro, A.Novakovich. All: Alessandro Nesta
A disposizione: F.Dionisi, L.Paganini, M.Vitale, P.Szyminski, A.Trovato, A.Beghetto, A.Salvi, A.Tribuzzi, A.Iacobucci, M.Capuano, P.Luciani.
Cambi: F.Dionisi <-> R.Maiello (62'), M.Vitale <-> N.Haas (66'), L.Paganini <-> A.Novakovich (84')

Reti: 15' Ferrari (Livorno), 31' Citro (Frosinone), 50' Del Prato (Livorno), 69' (R) Dionisi (Frosinone).
Ammonizioni: M.Marras, D.Agazzi, T.Awua, A.Novakovich, L.Krajnc

Stadio: Armando Picchi
Arbitro: Daniele Minelli

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche