Coronavirus, "La casa di Manuel": Iori e Pascali show su Instagram contro il Covid-19

Serie B
iori_pascali

A casa per via dell'emergenza coronavirus, il centrocampista del Cittadella (Serie B) e il difensore del Fanfulla (Serie D) sono stati protagonisti di una bella iniziativa su Instagram

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

“Tutti a casa” per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e superare al più presto il momento difficile che ormai da settimane ha cambiato le abitudini di vita di tutti gli italiani. Ma come trascorrere al meglio le giornate all’interno del proprio domicilio? Tante, tantissime, le iniziative portate avanti dai protagonisti del mondo dello sport per regalare sorrisi e un po’ di spensieratezza alle persone, tra queste c’è sicuramene quella – insolita e divertentissima – di Manuel Iori, centrocampista del Cittadella (Serie B) e Manuel Pascali, difensore del Fanfulla (Serie D) con un passato tra Kilmarnock, Cittadella e Cosenza.

Che show su Instagram!

I due calciatori, grandi amici anche fuori dal campo, hanno dato vita a un’iniziativa davvero tutta da… ridere: in un live su Instragram, Iori e Pascali – rispettivamente dalle loro abitazioni a Cittadella e San Donato Milanese – hanno dato vita a “La Casa di Manuel”. Da una parte ‘Edimburgo’ Pascali, dall’altra ‘Il professore’ Iori. Obiettivo, provare a sdrammatizzare un momento difficile. “Bisogna restare a casa, non possiamo permetterci di favorire il contagio. Il virus è una cosa seria. Non continuiamo a sottovalutarlo”, le parole di Pascali. Alle quali fanno seguito quelle di Iori: “Il regalo che vorrei è tornare alla normalità il prima possibile. Ma serve la collaborazione di tutti: restiamo a casa”. Messaggi importanti e poi tanta ironia: “Abbiamo pensato di farci e fare un po’ di compagnia alle persone che ci seguono su Instagram facendo una diretta al giorno, o quasi”, prosegue il centrocampista del Cittadella. Il risultato della prima puntata? Una media di 2500 persone collegate. E allora pronto il… bis: “Racconteremo retroscena, curiosità, scherzi di spogliatoio”. E, soprattutto, tanti sorrisi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche