Salernitana, Ventura: "Voglio bene a Lotito. E non mi sono dimesso"

Serie B
©Getty

L'ex allenatore dei granata fa chiarezza a La Gazzetta dello Sport: "Lascio Salerno perché non ho rinnovato il contratto. Siamo stati troppo discontinui, ma questa piazza ha grande potenziale". E sul video diventato virale: "Lotito che contesta le mie scelte tecniche? Capisco la tensione del momento, ma il rapporto con lui non cambia"

CALCIOMERCATO LIVE

I playoff sfumati proprio all'ultima curva, l'avventura sulla panchina della Salernitana che termina dopo appena una stagione. A pochi giorni dal saluto al club e ai tifosi con una lettera, Gian Piero Ventura fa alcune precisazioni in una lunga intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport: "Per prima cosa non è vero che mi sono dimesso", sottolinea l'ex allenatore dei granata. "Ho deciso invece di non rinnovare il contratto, come mi era stato chiesto più volte nel corso della stagione. La società mi aveva preso per ricostruire e io credo di aver gettato le basi giuste per tornare competitivi, valorizzando tanti giovani come Maistro e Lombardi. Certo fa rabbia restare in zona promozione per quattro mesi di fila e poi sprecare tutto all'ultima giornata".

"Maistro lo stavo per togliere..."

leggi anche

Salernitana, la lettera d'addio di Ventura

Un ko interno contro lo Spezia costato carissimo. E che ha scatenato il web soprattutto per le reazioni di Claudio Lotito: come si vede da un video che ha fatto il giro dei social, in cui Lotito, a cena in un ristorante, ha criticato le scelte tecniche dell'allenatore. "Perché non ho cambiato Maistro come chiedeva il presidente? Stavo per farlo, aspettavo che il pallone uscisse dal campo ma poi il giocatore è stato espulso", puntualizza Ventura. "Questo video non c'entra niente con le mie decisioni. Capisco la tensione del presidente, la rabbia per il risultato. Ma il mio rapporto con lui non cambia: ci conosciamo da anni, continuo a volergli bene e spero anche lui a me"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche