Serie B, Ascoli-Cremonese 0-0: poche emozioni e tanto equilibrio

Serie B
©LaPresse

Un punto a testa al Del Duca nell'anticipo della 30^ giornata di Serie B: le migliori occasioni sui piedi di Ciofani, Bidaoui e Gaetano. La Cremonese raggiunge la Reggina a 36 punti, l'Ascoli sale a 28 alla pari con Cosenza e Reggiana in terzultima posizione

COVID-19, LA SITUAZIONE SQUADRA PER SQUADRA

ASCOLI-CREMONESE 0-0

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, Kragl; Caligara (83′ Danzi), Buchel, Saric; Sabiri (66′ Parigini); Bidaoui (66′ Cangiano), Bajic (69′ Dionisi). All. Sottil

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Fiordaliso, Bianchetti, Ravanelli, Valeri (46′ Zortea); Bartolomei, Castagnetti (46′ Gustafson); Gaetano (46′ Baez), Valzania (89′ Deli), Buonaiuto (61′ Celar), Ciofani. All. Pecchia

Ammoniti: Bajic (A), Zortea (C) e Dionisi (A)

approfondimento

Gran Galà del Calcio: la top 11 e tutti i premiati

Poche emozioni e un punto a testa tra Ascoli e Cremonese nell’anticipo della 30^ giornata di Serie B. Al Del Duca partita senza gol tra la squadra di Sottil e quella di Pecchia, in una partita che ha concentrato le occasioni per sbloccare il risultato di parità sopratttutto nel primo tempo: ritmi alti in partenza, con la Cremonese vicina al vantaggio al 6' con Gaetano che assiste Ciofani su rinvio errato di Leali. Salva Brosco. La risposta dei padroni di casa è in un tentativo di Bidaoui all'8': conclusione a lato dopo uno slalom su due avversari. Castagnetti - a segno da 60 metri sul campo della Virtus Entella nello scorso turno - prova a far male dalla distanza ma la palla termina sul fondo, poi l'Ascoli si fa avanti con Sabiri e Kragl. La miglior occasione è della Cremonese al 23': Leali salva sulla conclusione di Gaetano. Penultima chance del primo tempo, prima che Bidaoui sprechi dopo aver messo a sedere Ravanelli. I ritmi si abbassano nel secondo tempo, dove è la Cremonese a sprecare con Buonaiuto che, dopo aver saltato Leali, calcia clamorosamente fuori a porta vuota. Nel finale i tentativi di Dionisi per l'Ascoli e Baez  per la Cremonese trovano le chiusure decisive rispettivamente di Bianchetti e Brosco. Al fischio finale è 0-0: l'Ascoli aggancia Cosenza e Reggiana a 28 punti in terzultima posizione, la Cremonese sale a quota 36 alla pari con la Reggina.