Buffon in campo col Parma, è un Ritorno al Futuro 7.339 giorni dopo

sui social

Il portiere ha giocato titolare contro Bochum, poi ha postato sui social gli scatti del suo nuovo esordio contando i giorni passati dall'ultima partita con quella stessa maglia. Il club ha risposto con la mitica DeLorean del film cult di Zemeckis

SERIE B 2021/22, IL CALENDARIO COMPLETO

Il numero giusto questa volta non è 88, come le miglia orarie con cui Marty McFly spingeva la DeLorean indietro nel tempo. Ma settemila. Per la precisione 7.339. Giorni. Perché tanti ne sono passati tra l'ultima partita e il nuovo esordio di Gigi Buffon con la stessa maglia, quella del Parma. Tra salti temporali fantascientifici e fumetti, Superman è tornato in campo con la squadra che l'aveva reso grande, e con cui si era guadagnato quel soprannome degno di un uomo volante. Nell'amichevole contro il Bochum il Parma ha perso, ma subendo gol solo nel secondo tempo dove Gigi era già stato sostituito. Imbattuto al suo nuovo esordio. "Ne vedremo delle belle", avrebbe detto Doc Brown.

Ingannare il tempo

O almeno è quello che sperano dalle parti di Parma, cioè che sia una festa. Magari (a fine stagione) di promozione. Più di settemila giorni fa Buffon giocava invece l'ultima con quella maglia, anche quella volta in un giorno di festa ma non per lui. Tre gol subiti in un solo tempo, uno dall'amico Totti, gli altri da Montella e Batistuta. Era il 17 giugno del 2001 e Roma si colorava di tricolore per lo scudetto, vinto all'ultima giornata proprio contro Gigi e il Parma. Di tempo ne è passato, tanto. In mezzo gli anni alla Juve, quello col Psg, la Nazionale. E se in Ritorno al Futuro il salto temporale aveva portato Marty McFly a conoscere una nuova generazione, quella dei propri genitori, Gigi ha fatto il percorso inverso nella sua lunghissima carriera. Ingannando il tempo. Battendolo. Prima giocando coi padri - da Thuram a Chiesa, da Maldini e Weah - e poi con (o contro) i loro figli: Marcus e Khephren, Federico, Daniel e Timothy. Lui dice di voler aspettare anche i nipoti. Roba da fantascienza, questa volta per davvero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche