Lecce, Padalino: "Reggina? Serve continuità"

Serie C - Lega Pro
padalino_lecce_lapresse

Il Lecce prova a blindare il primato e ad allungare in classifica, l’allenatore giallorosso Pasquale Padalino indica la strada alla sua squadra: "Contro la Reggina vincerà chi riuscirà ad essere più continuo"

Verso la Reggina - Tre punti per mantenere il primato solitario in classifica e provare ad allungare sulle inseguitrici. Idee chiare in casa giallorossa alla vigilia della trasferta di Reggio Calabria, una sfida che l’allenatore del Lecce Pasquale Padalino presenta così in conferenza stampa: "Penso che in entrambe le squadre, cioè la nostra e la Reggina, ci sia la ricerca continua del gioco e riuscirà ad avere la meglio chi sarà più continuo. Dovremo fare attenzione, al di la di quello che dice la classifica, a non concedere alla Reggina spazi, che le permetterebbero di mettere in pratica quelle che sono le sue caratteristiche. Non dovremo concedere spazio, facendo attenzione alle loro ripartenze  e alla corsa, che utilizzano molto", il pensiero di Pasquale Padalino. Classifica che per il Lecce recita primo posto a quota 52 punti, due in più del Foggia, tre in più del Matera: Foggia e Matera che si sfideranno proprio in questo turno. Ecco perché un eventuale successo del Lecce rappresenterebbe un prezioso passo in avanti in classifica.

I convocati di Padalino - Lecce impegnato con la Reggina, ma con l’attenzione rivolta anche alla sfida tra Matera e Foggia: "C’è questo scontro diretto, ma noi abbiamo questo compito difficile, che rientra nelle nostre corde, pur sapendo delle difficoltà a cui andremo incontro. Abbiamo una possibilità importante, al di la della gara tra Foggia e Matera, di dare continuità ai nostri risultati, che potrebbero continuare a alzare la spinta. In questo momento del campionato non fa alcuna differenza incontrare squadre posizione in zone più basse di classifica perché i punti pesano di più ed è più difficile", il commento di Padalino. Che per la gara contro la Reggina, in programma al Granillo sabato 18 febbraio alle ore 16.30, ha convocato 23 giocatori: 1 Bleve, 2 Vitofrancesco, 3 Agostinone, 4 Mancosu, 5 Cosenza, 6 Arrigoni, 7 Torromino, 8 Costa Ferreira, 9 Marconi, 10 Lepore, 11 Pacilli, 12 Chironi, 13 Tsonev, 14 Giosa, 16 Drudi (squalificato), 17 Monaco, 18 Caturano, 19 Muci, 20 Maimone, 21 Fiordilino, 23 Ciancio, 24 Doumbia, 25 Perucchini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.