Lega Pro, girone B: i risultati della 33^ giornata

Serie C - Lega Pro
venezia_inzaghi_lapresse

Il Venezia continua a essere la padrona assoluta del Girone B di Lega Pro: l'1-0 rifilato alla Feralpisalo tiene a -8 il Parma, vincente sul campo del Padova terzo. A fondo classifica sprofonda l'Ancona, mentre risale il Teramo. Solo pareggio tra Mantova e Forlì

Volano Venezia e Parma - Il girone B di Lega Pro ha una padrona assoluta: il Venezia di Filippo Inzaghi. I neroverdi, a cinque partite dal termine del campionato, conservano la distanza di sicurezza dal Parma di otto punti. Altra prestazione di carattere nella 33^ giornata contro la FeralpiSalo, squadra in piena corsa playoff: l’1-0 di Ferrari al 9’ basta ai veneti per tenere al sicuro il primo posto in classifica. Come detto, il Parma può solo rincorrere: con la vittoria per 2-1 sul campo del Padova terzo (che settimana prossima se la vedrà proprio con la capolista Venezia), i gialloblu confermano ancora una volta di essere la seconda forza del campionato. Decisivi, nella fondamentale vittoria esterna, Baraye e Calaiò. A fermarsi, nelle zone alte della classifica, è anche il Pordenone quarto, fermato in casa 1-1 da un ottimo Modena, ancora in corsa per la salvezza diretta. Dietro i friulani, pareggio anche per Reggiana (1-1 ad Albinoleffe) e Sambenedettese (1-1 con il Lumezzane). Ad approfittarne il Gubbio, vincente per 1-0 sul Fano e ora sesto in classifica.

Crolla l’Ancona, risale il Teramo - Ancora una sconfitta per l’Ancona, sempre più ultimo in classifica: quella con il Teramo era una delle ultime chiamate per la salvezza, che ora sembra definitivamente sfumata (il penultimo posto è a +7). La squadra di Ugolotti può invece sorridere, perchè con i tre punti guadagnati in Abruzzo risale in classifica e si tira per ora fuori dalla zona retrocessione. L’altro scontro diretto, quello tra Mantova e Forlì, termina invece con un 1-1 che non serve a nessuna delle due squadre: al vantaggio di Conson risponde Felipe. A metà classifica vince il Santarcangelo, che si porta così in corsa per la zona playoff: battuto 2-1 il Sudtirol, grazie alla doppietta di Cesaretti. Solo 1-1, infine, tra Maceratese e Bassano Virtus, distanti in classifica appena due punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.