Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 novembre 2016

Witsel rivela: "Alla Juve a gennaio o a giugno"

print-icon
wit

Axel Witsel pronto per la Juve (Getty)

Dal ritiro della nazionale belga il centrocampista dello Zenit spiega che il suo futuro sarà bianconero: "Mi fa piacere che non abbiano mollato la presa, bisognerà solo sapere quando andrò a Torino"

Prima (gennaio) o poi (giungo), ma Axel Witsel giocherà nella Juventus. Lo ha detto il diretto interessato parlando alla televisione belga (RTBF) dal ritiro della nazionale. "E' sempre bello sentire che un club come la Juventus è interessato a me", ha ammesso il giocatore che gioca con lo Zenit di San Pietroburgo. Witsel ha spiegato di non sapere se il trasferimento avverrà "a gennaio o nel mese di giugno. ora non penso a questo, ma solo a giocare le mie partite con lo Zenit, poi vedremo quello che succederà". Ventisette anni, con la nazionale dal maggio 2014, convocato dall'allora ct Marc Wilmots per i Mondiali in Brasile, Witsel ha giocato dal 2006 al 2011 con lo Standard Liegi per poi passare al Benfica dove ha giocato una sola stagione prima di trasferirsi in Russia. Witsel ha il contratto in scadenza a giugno prossimo.