Juve, c'è il Bologna. E la suggestione Morata...

Calciomercato

Francesco Cosatti

morata_getty

Lo spagnolo in panchina nel 5-0 del Real Madrid al Granada; la Juventus non lo ha dimenticato e chissà che il mercato non porti a clamorose svolte. I bianconeri, dopo la sosta, affrontano gli emiliani: un anno fa Morata segnò in questa partita prima di uno stop di circa quattro mesi

Quattro palloni d'oro e cinque in rete, ma per Morata solo 90 minuti in panchina. E' lui forse è l'unico a non sorridere del Real Madrid che ha aperto il 2017 della Liga con una vittoria nettissima: 5-0 contro il Granada. Ma ancora una volta senza l'ex juventino. 

La Juve, appunto. Una Suggestione di mercato a poche ore dalla gara contro il Bologna. In quella che l'anno scorso per mesi era stata l'ultima partita in cui lo spagnolo aveva fatto gol prima di un lungo stop di quasi quattro mesi. Il gol che aveva pareggiato la rete di Mounier, e che aveva permesso alla Juve di continuare una pazza corsa che si sarebbe fermata un girone di ritorno dopo, proprio a Bologna. Da Morata al Bologna, al ritorno.

Stavolta Morata non c'è. In campo Dybala e Higuain, con Allegri che si tiene anche l'opzione dell'attacco a tre. E in quel caso Morata potrebbe essere ancora piu'utile…Suggestioni di mercato e basta per il momento. La certezza per la Juve è la sfida a un Bologna con tanti spruzzi di brutti ricordi rossoneri tra la panchina (Donadoni è il più "milanista" degli allenatori di serie A) e il campo (Destro). Un Bologna che a Torino, proverà a fare il Milan del 2016. Così indigesto ad Allegri. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche