Genoa, sfuma Sanogo: accordo non trovato

CalcioMercato

Niente centrocampista dello Young Boys per i rossoblù, gli svizzeri hanno detto no. Offerte troppo basse, adesso la società dovrà guardare altrove

Genoa a caccia del dopo-Rincon, di un sostituto in grado di rimpiazzare il venezuelano classe '88, ormai volato alla Juventus. Serve un profilo adeguato: Sekou Sanogo? I rossoblù l'avevano addocchiato, era un obiettivo per il centrocampo. Niente da fare però, l'accordo tra le due società non è stato trovato. Il Genoa ha formulato diverse offerte, ma lo Young Boys ha sempre detto no. Proposte troppo basse, i rossoblù guarderanno altrove. Sfuma Sanogo. 

Altri movimenti - Escono Rincon e Pavoletti, entrano Taarabt e Mauricio Pinilla. Almeno per ora. Intanto, però, ecco due rinforzi: il marocchino viene da un anno difficile e spera di rilanciarsi, come dichiarato su Sky Sport al suo arrivo all'aeroporto di Milano: "Il Genoa era nel mio destino, a Marassi ho giocato due volte e fatto due gol. L'Italia mi è mancata, finalmente torno e sto bene fisicamente, anche se è un anno e mezzo che non gioco. E voglio ripagare il Genoa che ha creduto in me". E Pinilla? Presentazione già avvenuta per l'attaccante, bramoso di gol e di vittorie: "Ho deciso di sposare questo progetto perché ho sentito che avrei potuto fare ancora qualcosa qui, al Genoa, che avrei potuto dare una mano. Sono molto contento di questa avventura e della possibilità che mi è stata data perché ho ancora tanto da dare e da dimostrare in campo con questi colori. Quando si ritorna in una squadra in cui si è già stati è sempre una bella sfida, voglio riprendere la strada che ho lasciato". 
 

I più letti