Milan, segnali positivi per Deulofeu: il punto

Calciomercato
deuloufeu_getty

Passi avanti nella trattativa per l'esterno d'attacco scuola Barcellona. L'arrivo all'Everton di Schneiderlin - via Manchester United - potrebbe agevolare il trasferimento dello spagnolo in rossonero. C'è fiducia

Il mercato del Milan è pronto a decollare. Dopo Storari - già ufficializzato - i rossoneri sono pronti al grande colpo. Giovane, di prospettiva. E l'identikit è chiaro: Gerard Deulofeu, esterno d'attacco scuola Barcellona di proprietà dell'Everton. Classe '94 lui, recordman di presenze con l'Under 21 della Spagna. L'interesse c'è. Trattativa pronta sbloccarsi dopo giorni di stallo. Il motivo? Il mercato. Dopo aver preso Ademola Lookman, un classe '97 con lo stesso ruolo di Deulofeu, l'Everton è a un passo da Morgan Schneiderlin del Manchester United, in arrivo per 22 milioni di sterline. L'ex Southampton è un centrocampista, ruolo diverso da Deulofeu. Ma secondo quanto filtra il suo arrivo agevolerebbe il suo trasferimento al Milan. Segnali positivi quindi. Con l'Everton che sarebbe più propenso a lasciarlo andare. I rossoneri sono fiduciosi.

Identikit e aneddoti - “Deulofeu, he’s magic you know” gli cantavano i tifosi dell’Everton fino a qualche mese fa. Perché Gerard ha disputato le sue migliori stagioni proprio con la maglia dei Toffies: 25 presenze, 3 gol e 4 assist durante la 13/14 e addirittura 26 partite, 2 reti e 9 assist in quella seguente. Il meglio lo ha regalato sotto la gestione di Roberto Martinez. Di modello ne ha uno solo: Ronaldinho. Con cui non ha avuto la fortuna di condividere lo spogliatoio perché quando giocava in prima squadra aveva solo 9 anni. Extra-calcio? Segue il basket, tanto da restare sveglio fino alle sei del mattino per vedersi una partita di NBA. Qualche limite però: non difende. e ne accorse Luis Enrique, quando lo fece debuttare in Segunda  con il Barcellona B, lo notò pure Guardiola ai tempi della prima squadra. Tant’è che il club blaugrana l'ha spedito in Premier, all’Everton, per migliorarsi soprattutto in quell’aspetto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche