Calciomercato Roma, Paredes via: c’è anche la Juve

Calciomercato

Il centrocampista argentino Leandro Paredes lascerà con ogni probabilità la Roma nel corso del mercato di gennaio per questioni legate al Fair play finanziario: su di lui gli occhi della Juventus e di diverse squadre di Premier League

Sacrificio Paredes - "Se la domanda è se ho chiesto la cessione, la risposta è no. Se c'è un'analisi delle dinamiche di mercato e delle volontà che possono essere del giocatore, vanno chieste alla società e al giocatore". Risponde così Luciano Spalletti in merito al futuro di Leandro Paredes, centrocampista argentino classe 1994. Parole, quelle dell’allenatore giallorosso, che però nascondono un’altra verità: lui la cessione del calciatore non l’hai mai chiesta, ma Leandro Paredes è destinato a salutare ugualmente la Roma entro il 31 gennaio. Bocciatura tecnica? No, anzi. Ma quello del centrocampista sarà un sacrificio dovuto alle logiche del Fair play finanziario. Un addio quasi 'obbligato' che potrebbe creare un effetto domino sul mercato giallorosso.

Premier e Juventus – Ma quale sarà la prossima destinazione di Paredes? L’argentino piace tantissimo alla Juventus, ma difficilmente la Roma sarebbe disposta a sedersi intorno al tavolo della trattativa con i bianconeri. Che però monitorano la situazione con occhio vigile. E attenzione alle sirene della Premier League: Leandro Paredes (che in estate è stato richiesto ufficialmente dal Milan, ma la Roma ha rifiutato la proposta rossonera) è molto stimato da Antonio Conte e non è da escludere che il Chelsea provi a inserirsi nella corsa. Che potrebbe vedere iscritte anche Manchester City e Everton.

Da Donsah a Kessié - Segnali di una possibile cessione di Leandro Paredes che già erano arrivati nei giorni scorsi: la Roma, infatti, sta monitorando con attenzione diversi giovani centrocampista di prospettiva. Nel mirino giallorosso c’è sempre Godfred Donsah, classe 1996 del Bologna, oltre al grande obiettivo di giugno che è Franck Kessié: la Roma vorrebbe bloccare il calciatore adesso per poi lasciarlo all’Atalanta fino a giugno. Operazione complessiva (contropartite tecniche) da circa 30 milioni di euro. Senza dimenticare Clement Grenier, classe 1991 arrivato dal Lione: visite mediche per lui a Villa Stuart, poi l’abbraccio ufficiale con il mondo giallorosso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.