Calciomercato, da Gabbiadini a Biglia: le ultime

Calciomercato
Lucas_Biglia_Lazio_Getty

Napoli, si avvicina la cessione di Gabbiadini: vicino l'accordo col Southampton dopo l'ok di De Laurentiis. Roma, due no dal Sassuolo per Pellegrini e Defrel. Buone notizie per la Lazio, Tare conferma: "Vicino il rinnovo di Biglia"

Gabbiadini, cresce la fiducia per la cessione - Un weekend importante per il futuro di Manolo Gabbiadini, ormai a un passo da lasciare Napoli. Dopo i tentennamenti di De Laurentiis dei giorni scorsi - legati, soprattutto, al valore effettivo del giocatore, ritenuto più alto rispetto alle offerte inglesi - il presidente azzurro si è convinto a chiudere la trattativa per 18 milioni più bonus. Il Southampton in questi giorni era arrivato a offrire 16 di base fissa più 4 milioni e le parti, a questo punto, sembrano sempre più vicine. Cresce dunque la fiducia per la cessione, l’affare sembra potersi sbloccare e già novità potrebbero arrivare nella giornata di domenica.

Roma, due no dal Sassuolo - La Roma sta lavorando intensamente per regalarsi almeno un rinforzo nelle ultime ore di calciomercato. Nella mattinata di sabato incontro a Milano con il Sassuolo, per cercare di sbloccare l’affare-Defrel. Ciò che filtra dalla società neroverde è però la ferrea volontà di non vendere l’attaccante francese, se non a cifre molto più alte di quelle a cui è arrivata la Roma (offerti fino a 18 milioni). Altro no del Sassuolo per Lorenzo Pellegrini, sui cui i giallorossi vantano già il diritto di ricompra per giugno (e che, presumibilmente, eserciteranno): la Roma lo ha chiesto subito per gennaio, ma da Squinzi è arrivato un messaggio chiaro: ora non si vende.

Grandi ragazzi, 3 punti fondamentali 🖤💚 #Sassuolo #forzasasol

Una foto pubblicata da Lorenzo Pellegrini (@loripelle37) in data:


Lazio, buone notizie - “Abbiamo avuto un incontro positivo con l’agente di Biglia e il giocatore stesso, siamo ad un buon punto per il rinnovo”. Le parole di Igli Tare prima di Lazio-Chievo confortano i tifosi biancocelesti: l’ufficialità del prolungamento dell’argentino potrebbe arrivare già durante la prossima settimana. A gennaio, inoltre, non si muoverà neanche Keita Balde, impegnato in Coppa d’Africa con il suo Senegal: “Nessuno l'ha messo sul mercato - ha aggiunto Tare - vogliamo trattenerlo. Se da entrambe le parti la volontà sarà questa non vedo perché debba partire”.

Samp-Paloschi: si tratta - L'attaccante dell'Atalanta è il sogno blucerchiato per il mercato di gennaio. I nerazzurri chiedono per ora 6 milioni, cifre giudicate eccessive dalla Sampdoria, che sarebbe pronta a spendere fino a 4.5 milioni. L'accordo, dunque, ancora non c'è, ma la volontà di prenderlo resta viva. Per la difesa invece si punta Simic, l'alternativa è Barba dell'Empoli.

Kalinic, il Tianjin insiste - Nonostante il club cinese di Cannavaro abbia preso Pato dal Villarreal e abbia così raggiunto il numero di cinque stranieri in rosa (per le regole della Super League non se ne possono schierare più di appunto cinque in campo), non molla la pista Kalinic: nuovi tentativi nelle ultime ore, ma il giocatore continua a dire di no e la Fiorentina non vuole cedere il croato per meno della clausola rescissoria. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche