Mercato Serie A, gli occhi della Premier su Schick

Calciomercato
patrik_schick_sampdoria_getty

Nelle prossime ore Arsenal e Tottenham incontreranno l'agente del calciatore ceco della Sampdoria - su cui c'era anche l’Inter; Edenilson, esterno del Genoa in prestito dall'Udinese, sembra invece destinato a tornare in Brasile. Torino, c'è la firma di Lyanco

Momento decisivo della stagione, tra nove giornate la Serie A terminerà e darà i suoi verdetti. Le varie società, però, non rimangono a guardare nemmeno a campionato in corso e già si registrano alcuni movimenti e riflessioni in vista della prossima finestra di calciomercato. Prime idee, conferme e mosse a quattro mesi dall'inizio ufficiale della sessione di trasferimenti estiva.

Giampaolo firma, Schick… -
Dal campo alla panchina, sono numerosi gli allenatori che nel prossimo campionato potrebbero cambiare squadra e iniziare così una nuova esperienza: tra questi non dovrebbe esserci Marco Giampaolo, che da settimane porta avanti la sua trattativa per il rinnovo con la Sampdoria e che nei prossimi giorni dovrebbe firmare definitivamente il nuovo accordo - già di fatto trovato da alcuni giorni. L'attuale tecnico blucerchiato potrebbe però non trovare tra i suoi calciatori Patrick Schick nella prossima stagione: il calciatore ceco che già nei mesi scorsi aveva stregato l'Inter (che si era già anche mossa con la stessa società ligure) piace molto anche in Premier. Sono soprattutto Tottenham e Arsenal a seguire con interesse particolare il suo profilo e domani a Londra l'agente del giocatore Paska incontrerà proprio le due società - rappresentate dall'allenatore dei Gunners Arsene Wenger e dal capo scout degli Spurs Steve Hitchen. Il Tottenham non vorrebbe spendere oltre 20 milioni per il cartellino di Schick anche se la clausola rescissoria fissata dal suo attuale club è di 25. Si attende dunque di capire se la trattativa nei prossimi mesi procederà e se davvero il futuro del calciatore sarà lontano dall’Italia.

Edenilson in partenza, Lyanco ha firmato -
Da una genovese all’altra, chi potrebbe presto lasciare i colori rossoblù del Genoa è Edenilson: il brasiliano di proprietà dell'Udinese - in prestito nella squadra di Mandorlini - è infatti molto vicino a un ritorno in patria; l'International Porto Alegre si è mosso per trattarlo e chiudere la trattativa in tempi brevi, mancano ancora alcuni dettagli ma il mercato brasiliano è aperto fino ad aprile e le parti (che confermano la negoziazione) potrebbero trovare l'intesa nei prossimi giorni con l’esterno destro classe 1989, che potrebbe così dire arrivederci alla Serie A e all’Italia. Un brasiliano che potrebbe partire e uno (seppur naturalizzato serbo) che invece di certo arriverà: Lyanco, difensore classe 1997 ormai ex San Paolo, ha firmato da poco il suo nuovo contratto con il Torino dopo aver anche sostenuto le visite mediche. L'incontro con i dirigenti granata è avvenuto negli uffici milanesi della società piemontese, nei prossimi giorni il giocatore inizierà a lavorare con il gruppo di Mihajlovic e sarà così a disposizione dell'allenatore per l'inizio della prossima stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche