Calciomercato, Kessie: testa a testa Roma-Milan. I giallorossi...

Calciomercato

Dopo l'incontro positivo tra Atalanta e Milan, la società giallorossa ha alzato l'offerta di ingaggio per convincere l'ivoriano a scegliere la Roma. Ora la palla passa al ragazzo, a cui spetterà l'ultima parola sul trasferimento

È corsa a due serrata per Franck Kessie dell’Atalanta. Dopo i passi avanti del Milan delle ultime ore, la Roma non è intenzionata a mollare il giovane ivoriano: nella giornata di oggi è stata formulata una nuova offerta di ingaggio, per convincere il centrocampista a sposare il progetto giallorosso. Dopo l'incontro avvenuto nella giornata di mercoledì tra Milan e Atalanta per parlare del possibile passaggio del classe 1996 in rossonero, la dirigenza giallorossa (presenti Massara e Monchi) ha infatti incontrato il presidente dell'Atalanta, Percassi, nello studio Tonucci & Partners a Roma, chiedendo di rispettare gli accordi presi in precedenza e alzando, come detto, l'offerta d'ingaggio al calciatore. Nonostante lo sforzo economico, comunque, non è stata ancora pareggiata la cifra promessa dal Milan a Kessie, ovvero cinque anni di contratto a 2.2 milioni a stagione. Dalla parte dei giallorossi c'è comunque l'intesa di base trovata da tempo per il prezzo del cartellino, pari a 25 milioni più bonus (vicina ai 30 complessivi). In attesa che il giocatore prenda la decisione definitiva - ora è tutto in mano sua - il Milan potrebbe anche decidere di alzare nuovamente l'offerta al ragazzo, per cercare di tagliare fuori la Roma dalla trattativa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche