Calciomercato, l'Inter: c'è l'accordo con Dalbert del Nizza

Calciomercato

I nerazzurri puntano il terzino del Nizza, c'è già stata una prima offerta. I francesi, però, non l'hanno presa in considerazione perché non vogliono indebolirsi. Anche se il giocatore sta spingendo per il trasferimento...

In attesa di capire qualche sarà il prossimo allenatore - con Spalletti in pole  - l'Inter corre veloce sul mercato. E l'ultimo nome sulla lista è quello di Dalbert Henrique, terzino sinistro del Nizza classe '93. Quest'anno, in una stagione storica per i nizzardi culminata con la qualificazione in Champions, il brasiliano ha collezionato 34 presenze e fornito 4 assist. Titolarissimo. Spinta, copertura,  un classico terzino moderno che ora spinge per l'Italia. E l'Inter l'ha puntato: c'è già l'accordo col giocatore, un'intesa di massima con l'ex Flamengo che sta spingendo per il trasferimento in nerazzurro. Tuttavia, non sarà facile convincere il Nizza a lasciarlo partire. I nerazzurri, infatti, hanno già formulato una prima offerta, ma i rossoneri di Francia non l'hanno neanche presa in considerazione. Motivi? Semplici: il prossimo anno - in virtù del terzo posto conquistato in campionato - i francesi disputeranno la Champions League e non hanno intenzione di indebolirsi. Ma l'Inter spinge, forte dell'accordo col giocatore. Su di lui ci sono anche altre squadre, tra cui Borussia Dortmund, Lione e Paris Saint Germain. Ma Dalbert vuole i nerazzurri, l'accordo c'è già e ora si dovrà trattare col Nizza.

Spalletti in pole per la panchina

Dopo de Boer e Stefano Pioli l'Inter vuole aprire un ciclo. Tornare in Europa, puntare in alto, sognare in grande. E per farlo serve un profilo adatto in panchina, un allenatore di spessore in grado di traghettare la squadra verso il successo. Nei giorni scorsi, infatti, c'è stato un incontro - durato tre ore - tra Zhang, Sabatini e Piero Ausilio per decidere il futuro allenatore nerazzurro. Salgono le quotazioni di Spalletti. Già nei prossimi giorni infatti, o più probabilmente la prossima settimana a campionato concluso, la situazione potrebbe definirsi in senso positivo. L'addio alla Roma sembra certo, scontato. E la nuova Inter inizia davvero a prendere forma, soprattutto perché nell'incontro di Roma si è parlato anche di mercato e strategie. La scelta dell'allenatore, però, resta il primo punto da affrontare per ripartire. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche