Calciomercato, Inter-Spalletti: contatto telefonico, accordo vicino

CalcioMercato

Prima l'addio da allenatore della Roma, a breve l'annuncio come nuovo tecnico dei nerazzurri. Ormai ci siamo, già dalla prossima settimana dovrebbe essere formalizzato l'accordo biennale con opzione per il terzo

Ormai ci siamo, Spalletti sarà il nuovo allenatore dell'Inter per la prossima stagione. Dopo Mancini, de Boer e Stefano Pioli, i nerazzurri hanno puntato su un profilo esperto, reduce tra l'altro da un secondo e un terzo posto (lo scorso anno) con la Roma. Quest'oggi c'è stato un contatto telefonico molto importante tra le parti, al fine di concludere la trattativa. Già nel fine settimana - o al massimo all'inizio di quella successiva, si dovrebbe arrivare all'accordo definitivo, il tutto sulla base di un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Ci siamo. Luciano Spalletti, dopo l'anno e mezzo alla Roma, sta per iniziare una nuova sfida: l'Inter.

Idea Martusciello come vice

Spalletti sta già pensando allo staff da portare a Milano. Vuole cambiare, è una sua scelta. Vuole portare con se i suoi collaboratori migliori e che conosce meglio. Anche profili in grado di migliorare qualitativamente alcuni reparti. E l'ultimo nome è quello di Giovanni Martusciello, allenatore dell'Empoli reduce dalla retrocessione in Serie B dopo l'ultima gara persa col Palermo; l'ultima idea per il ruolo di vice-allenatore. Spalletti vuole migliorare ulteriormente la fase difensiva e Martusciello è l'uomo giusto. L'ex Roma ci crede, ha fiducia e vuole portarlo a Milano, sponda Inter, per migliorare e migliorarsi. Riguardo lo staff, inoltre, Marco Domenichini e Daniele Baldini dovrebbero seguire Spalletti, stesso discorso per l'ex allenatore Aurelio Andreazzoli, Alessandro Pane e Simone Beccaccioli, il video analyst di cui si fida. Luciano Spalletti è pronto a diventare l'allenatore dell'Inter, c'è l'idea-Martusciello come vice.

Nainggolan: "Inter? Non so nulla"

Ai microfoni di Centrosuonosport, Radja Nainggolan ha parlato del futuro e del mercato. "Inter? Non so nulla, voglio restare a Roma!". E alla domanda sui nerazzurri ha risposto così: "Ho rifiutato il Chelsea l'anno scorso, qui sto bene e dei nerazzurri non so niente".

I più letti