Fiorentina, accordo con Pioli: firmerà un biennale

CalcioMercato

L'ex allenatore di Inter e Lazio firmerà con i viola un contratto biennale: decisiva l'incontro a cena con Pantaleo Corvino. Per Pioli un ritorno a Firenze, dove ha militato da giocatore dal 1989 al 1995

Stefano Pioli è pronto a ripartire dalla Fiorentina. Dopo l'agrodolce parentesi di sette mesi all'Inter, sarà lui il sostituto di Paulo Sousa sulla panchina viola. Nella serata di lunedì l'incontro a cena con Pantaleo Covino, direttore sportivo della Fiorentina, per chiarire anche gli ultimi dettagli dell'affare. Ci sono tutti gli ingredienti perchè la trattativa possa concludersi in tempo molto breve. Già sistemati anche gli aspetti contrattuali: l'ex allenatore della Lazio firmerà con i viola un contratto di due anni.

Il ritorno

Non si tratta di una prima volta a Firenze per Stefano Pioli. Sì, perché l’allenatore ex Lazio ed Inter è stato anche un calciatore della Fiorentina. Per lui ben sei stagioni da giocatore, tra il 1989 e il 1995. Ben 172 partite giocate in difesa con la maglia della Fiorentina, ed anche un gol segnato. Arrivato dal Verona nell’estate del 1989, ha giocato le prime quattro stagioni in Serie A, per poi scendere in Serie B e risalire nuovamente nella massima serie nel 1994. Proprio in Serie A ha giocato l’ultimo campionato in viola, prima del trasferimento al Padova nell’estate nel 1995. Da quel momento sono passati 22 anni, nel corso dei quali ha vissuto le ultime stagioni da calciatori per poi iniziare la carriera da allenatore. Ed ora le strade di Stefano Pioli e la Fiorentina stanno per ricongiungersi.

I più letti