Calciomercato Milan, altro incontro con l'agente di Perin

Calciomercato

Alessandro Lucci, procuratore del portiere, si è incontrato con Mirabelli a Casa Milan. Dopo la chiacchierata di domenica, le parti hanno fatto un nuovo punto della situazione: previsto ora un nuovo confronto tra l'agente e Preziosi, presidente rossoblu

Un nuovo incontro, per avvicinarsi ancora. Alessandro Lucci, agente di Mattia Perin, ha avuto un confronto durato quasi due ore con la dirigenza rossonera a Casa Milan. Il procuratore aveva già parlato nella serata di domenica con il direttore sportivo Mirabelli, ma si era trattato di una chiacchierata interlocutoria, in cui è stata analizzata la fattibilità dell'affare. L'appuntamento di lunedì è servito a limare le distanze che ci sono tra Milan e Genoa per il portiere rossoblu, dopo che nelle ultime ore domanda e offerta erano ancora distanti: i rossoneri infatti offrono 7 milioni di euro, più alcuni bonus legati al raggiungimento di un tot di presenze: un modo, questo, per tutelarsi da eventuali problemi fisici del giocatore, visti i due gravi infortuni subiti ai legamenti del ginocchio; il Genoa, dal canto suo, chiede 10 milioni di fisso con 5 di bonus. Nell'incontro tenutosi nella sede rossonera si è parlato proprio di questi argomenti, con l'agente, "incaricato" di tenere i fili della trattativa tra club, che ora rivedrà Preziosi per discutere delle posizioni assunte dal Milan e dei possibili sviluppi della contrattazione.

Milan e Genoa, sguardo al futuro

Ma per il dopo Donnarumma, quello di Mattia Perin non è l’unico nome in agenda, per Fassone e Mirabelli. Il Milan infatti tiene sempre vive le piste di Leno e Neto. Per il primo, la spesa economica potrebbe essere di una certa portata e questo farebbe desistere in parte il club. Per quanto riguarda il brasiliano, la richiesta della Juventus si attesta sui 10-12 milioni, considerata eccessiva al momento; in futuro, però, se intenzionate le parti potrebbero venirsi incontro. Così anche il Genoa comincia a guardarsi intorno: con la partenza di Perin resterebbe un vuoto da colmare. Il profilo vagliato per la porta è Alex Cordaz, reduce dalla miracolosa stagione al Crotone. Il giocatore ritroverebbe Ivan Juric, che lo ha allenato in Calabria nel campionato 2015/16, quello della promozione in Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche