Calciomercato, Milan: Montella a casa Donnarumma, cresce l'ottimismo

CalcioMercato

L'allenatore del Milan ha approfittato di qualche giorno di vacanza per recarsi a casa Donnarumma a Castellamare di Stabia, dove ha incontrato il padre Alfonso. Un tentativo che lascia ancora aperta la possibilità di un dietrofront del portiere rossonero, che nei giorni scorsi aveva deciso di non rinnovare il proprio contratto

TUTTE LE TRATTATIVE DEL GIORNO LIVE

Evidentemente il Milan vuole tentarle tutte per cercare di tenere aperto e magari allargare quello spiraglio che getta ancora un po' di luce sul futuro di Donnarumma al Milan. Le parole di Raiola di qualche giorno fa sembrano oramai lontanissime e da un paio di giorni vi stiamo raccontando di come, grazie a qualche piccolo (forse impercettibile) segnale, una riapertura della trattativa più chiacchierata dell'estate del calciomercato possa realmente divenire realtà. Questione soprattutto di sentimenti, quelli veri, che legano il portierone al momento impegnato all'Europeo Under 21 ai colori rossoneri. E allora, tanto vale provarle veramente tutte per far leva su quel legame, anche andare direttamente alla fonte e cercare uno spiraglio lì dove gli affetti potrebbero cancellare le tentazioni manageriali di Raiola. Ovvero, la famiglia.

Vincenzo a casa di Gigio

E così può capitare che Montella, durante un pomeriggio di relax a Cisterna di Castello, dove si era recato per andare a trovare il padre, come dimostrano le foto scattate prima da alcuni curiosi in un ristorante e poi quelle rilanciate dal quotidiano online Metropolisweb, salga in macchina e percorra quei 40 chilometri che distanziano il suo paese da quello di Gigio, Castellamare di Stabia. Destinazione proprio casa Donnarumma, dove ad attenderlo c'era il padre Alfonso, con il quale l'allenatore del Milan ha passato qualche ora. Clima disteso, chiacchierata informale e tranquilla, ma di fatto una sorta di accerchiamento amichevole, per provare a fare leva sulla componente forse più fragile di questo pungo di ferro Donnarumma-Milan orchestrato da Raiola. Peché in fondo, così come dimostrano le ultime strategie rossonere di mercato che hanno rallentato la ricerca di un portiere titolare, il Milan ora ci crede. E l'ottimismo continua a crescere. Donnarumma si può convincere. Basta provarle tutte.

    

    

    

I più letti