River Plate, caos doping: tre giocatori positivi, c'è anche Driussi

Calciomercato
driussi_lapresse

Secondo i media argentini, tre giocatori del River sono stati trovati positivi: Camilo Mayada, Lucas Martinez Quarta e Sebastian Driussi. Quest'ultimo è stato accostato in chiave mercato anche a Sampdoria e Inter

Bufera doping in Argentina. Al centro dei riflettori c’è il River Plate. Al termine della partita di Copa Libertadores giocata contro l’Independiente Medellín, due giocatori del River sono stati trovati positivi. Si tratta di Camilo Mayada e Sebastian Driussi. Quest’ultimo è stato accostato in chiave mercato anche a Sampdoria e Inter in questa finestra di trasferimenti. La notizia è arrivata dopo la positività di un terzo giocatore del River, ovvero Lucas Martinez Quarta, scoperta nella partita contro l'Emelec. Come riferiscono i giornali argentini, i tre giocatori sono stati trovati positivi alla stessa sostanza, un diuretico vietato dall’Agenzia Mondiale Antidoping (Wada). Per avere la certezza bisognerà naturalmente aspettare le contro analisi. I tre giocatori del River Plate rischiano una squalifica dai due mesi ai due anni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche