Calciomercato, la rassegna stampa di oggi

Calciomercato
combo_rassegna

Il Chelsea di Conte fa sul serio e mette alle strette la Juventus: offerta da 110 milioni per avere sia Alex Sandro che Bonucci. I bianconeri, intanto, lavorano per portare subito a Torino Spinazzola. Roma-Zenit, pronto un doppio trasferimento: Manolas e Paredes in Russia. Torino: Sirigu è a un passo. In Spagna: spedizione Real per convincere Mbappè, Verratti vuole solo il Barcellona

Prima di attaccare sul mercato, la Juventus è costretta a difendersi. Tanti, infatti, gli occhi puntati sui giocatori bianconeri che, come Dani Alves, potrebbero lasciare Torino già in questa estate. A ‘preoccupare’ la Juve c’è soprattutto un ex, Antonio Conte: il suo Chelsea è pronto a fare follie pur di pescare dal mazzo di Massimiliano Allegri due delle pedine principali, ovvero Leonardo Bonucci e Alex Sandro. Come riporta il Corriere dello Sport, i Blues sarebbero pronti a offrire 110 milioni per arrivare a entrambi. Un’offerta “pazzesca” per persuadere Marotta e la dirigenza a lasciarli partire, un nuovo tentativo nonostante solo poco tempo fa i bianconeri avessero rifiutato 60 milioni per l’esterno brasiliano. In entrata, la Juve continua intanto a muoversi con discrezione. Schick ha effettuato le visite mediche, ora l’obiettivo è rinforzare la rosa con uno o più centrocampisti. Tra i propositi della società anche quello di portare immediatamente Leonardo Spinazzola a Torino, nonostante le resistenze dell’Atalanta che lo vorrebbe tenere ancora per una stagione: “Juve, per la fascia subito Spinazzola” scrive Tuttosport, sottolineando che l’ipotesi è concreta e si lavora per chiudere la trattativa.

Roma, assalto Zenit. Torino: fatta per Sirigu

A doversi difendere sul mercato è anche la nuova Roma di Eusebio Di Francesco, che sta vivendo un periodo di transizione e cambiamento. Dopo l’addio di Szczesny (fine prestito) e la cessione di Salah al Liverpool per circa 50 milioni, ora i giallorossi potrebbero perdere altre due pedine del loro scacchiere: Kostas Manolas e Leandro Paredes. Sui due infatti c’è lo Zenit di Roberto Mancini, che sta conducendo due trattative separate, ormai avviate verso la loro conclusione: la cifra totale dovrebbe aggirarsi intorno ai 65 milioni di euro. In entrata, pronto il primo squillo a centrocampo, dopo l’acquisto di Hector Moreno per l’esterno: è in arrivo da Sassuolo Lorenzo Pellegrini, per cui la Roma eserciterà il diritto di ricompra a 10 milioni. Pronto ad accendere il suo mercato anche il Torino di Mihajlovic, che nella prossima stagione vuole puntare all’Europa. Il nodo portiere potrebbe, secondo Tuttosport, presto risolversi: sebbene ci siano stati diversi problemi nei giorni scorsi, infatti, il portiere del PSG è ora “A un passo”. Notizia rilanciata anche da La Gazzetta dello Sport: “Toro-Sirigu: è questione di ore”.

Real per Mbappé. Verratti: solo Barça

All'estero la Spagna accende il calciomercato, non solo perchè Cristiano Ronaldo potrebbe partire. Da una parte c'è il Real Madrid, deciso a completare un'operazione importante per Kilyan Mbappe del Monaco, dall'altra c'è il Barcellona, che non molla - nonostante le numerose resistenze - la pista per Marco Verratti. Secondo L'Equipe, i Blancos, nelle persone di Florentino Perez e Zizou Zidane, hanno già parlato con il giocatore francese per convincerlo a scegliere la Capitale. Real in contatto anche con il Manchester United per la cessione di Alvaro Morata, riporta Marca. I blaugrana hanno invece, secondo il Mundo Deportivo, in mano il centrocampista italiano, che avrebbe rifiutato dal suo club, il PSG, un rinnovo a 12 milioni all'anno. In una riunione, l'ex Pescara avrebbe anche dichiarato di persona al patron Al-Khelaifi la sua volontà di trasferirsi in Liga. Per Verratti parole d'amore anche da parte di Neymar: "Mi piacerebbe venisse al Barça", ha detto il brasiliano. "È un giocatore di incredibile qualità. È il giusto profilo per il nostro centrocampo". Dall'Inghilterra: l'Arsenal - secondo il Mirror - pronto a chiudere per Lacazette del Lione: sarebbe un trasferimento record per la società. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche