Calciomercato Roma, nuova offerta per Karsdorp: gli aggiornamenti

CalcioMercato

A Rotterdam si è svolto il faccia a faccia tra Roma e Feyenoord per il terzino olandese: la distanza tra i giallorossi, che possono contare già su un accordo trovato col giocatore giorni fa, e il club di Eredivisie è di 3 milioni di euro. Previsto a breve un nuovo incontro

Via Szczesny, rientrato all’Arsenal dopo il prestito. Via Salah, direzione Liverpool. Manolas e Paredes sono prossimi alla cessione allo Zenit: ad inizio settimana potrebbero già essere ufficializzate le due cessioni, che farebbero incassare al club oltre 60 milioni di euro. In entrata, è arrivato il capitano della nazionale messicana Hector Moreno dal PSV Eindhoven e il prossimo acquisto della Roma potrebbe giungere ancora una volta dall’Eredivisie, per rendere importante un calciomercato che per ora l’ha vista protagonista molto di più in uscita. Nelle scorse ore infatti si è svolto un incontro tra la Roma e il Feyenoord, per Rick Karsdorp, il terzino classe 1995 seguito da tempo dai giallorossi. Il direttore sportivo Monchi e il direttore generale Mauro Baldissoni sono volati a Rotterdam e hanno raggiunto la sede dei biancorossi, per trovare un accordo con la società olandese: la distanza tra le parti è di soli 3 milioni di euro. L’intesa col giocatore, invece, è già stata raggiunta giorni fa. Dunque, l’unico nodo - seppur risolvibile - resta legato al costo del cartellino: le parti si incontreranno di nuovo a giorni per cercare di chiudere.  

Le altre trattative in entrata: Foyth e Pellegrini

Il Feyenoord non è stata l'unica società incontrata dalla Roma, nel viaggio in Olanda, con Monchi che ne ha approfittato per sondare altri profili. Intanto, i giallorossi sono vigili anche su un altro fronte, quello di Juan Foyth, difensore argentino classe 1998 dell’Estudiantes. Per lui è stata già presentata un’offerta da 6,5 milioni e lo stesso giocatore ha aperto con piacere ad un trasferimento, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Poi, nei prossimi giorni, quando gli Europei Under 21 si saranno conclusi, verrà formalizzato anche il ritorno di Lorenzo Pellegrini. Roma e Sassuolo hanno già raggiunto un accordo, così come col giocatore, che dovrà soltanto firmare il contratto che sancirà il suo trasferimento, nella squadra che l’ha cresciuto dal punto di vista sportivo. Lì il centrocampista ritroverà Eusebio Di Francesco, l’allenatore che l’ha fatto esordire in Serie A: un fattore che ha sicuramente reso più facile la trattativa. 

I più letti