Calciomercato Atalanta, in arrivo Palomino. Tottenham su Defrel

CalcioMercato

L'argentino classe 1990 del Ludogorets sarà nerazzurro, per l'esterno francese del Sassuolo anche il Leicester. Fiorentina in vendita: il rinnovo di Bernardeschi in salita, piace Politano. Il Toro, chiuso Sirigu, aspetta la risposta del Barcellona per Vermaelen. La Samp valuta Joao Pedro del Palmeiras, Kownacki verso l'Anderlecht

Si scalda il calciomercato, non solo per le big di Serie A. Tra le più attive c’è l’Atalanta, che ha già messo a segno diversi colpi in prospettiva ed è pronta a salutare anche Conti, possibile nuovo acquisto del Milan. In arrivo c’è per i nerazzurri Jose Luis Palomino, difensore argentino classe 1990 del Ludogorets: un gol in stagione con i bulgari e già un buon bagaglio di esperienza europea. Sarà lui uno dei volti nuovi che ritroverà tra poche settimane Gasperini in rosa, firmerà un contratto di tre anni. Attivo anche il Sassuolo, sia in entrata che in uscita: Ricci è stato riscattato dalla Roma per 4.5 milioni di euro, piace Di Chiara del Perugia (ex giocatore di Bucchi, nuovo allenatore). Ormai ceduto Pellegrini ai giallorossi, richiestissimi sono anche Acerbi e Defrel: il per il primo lo Zenit ha offerto 9 milioni più bonus; sul francese molto interessato il Tottenham, così come il Leicester.

Fiorentina in vendita, Berna non rinnova? Il Toro aspetta Vermaelen

La notizia della possibile cessione in tempi brevi della Fiorentina ha scosso tutto l’ambiente viola. Come prima conseguenza delle intenzioni dei Della Valle ci potrebbe essere un dietrofront sul capitolo rinnovo da parte di Bernardeschi, operazione che già aveva incontrato non poche difficoltà. In entrata piace invece Politano del Sassuolo, per il quale continuano i contatti tra società e l’agente del ragazzo, ma ancora non è stata formulata alcuna vera offerta. Il Torino è invece pronto a ufficializzare l’arrivo di Salvatore Sirigu già nella giornata di oggi. Intanto i granata aspettano la risposta del Barcellona per il prestito di Vermaelen: dovrebbe arrivare entro la serata. Maxi Lopez è in uscita e c’è una trattativa in corso con il Crotone, che già lo aveva cercato a gennaio. Si continua a lavorare contemporaneamente per il rinnovo di Daniele Baselli.



Samp, si valuta Joao Pedro del Palmeiras. Spal, offerta per Vaisanen

Tra entrate e uscite, scatenata anche la Sampdoria di Giampaolo. Nella giornata di oggi visite e firma per Bruno Fernandes allo Sporting: circa 10 milioni ai blucerchiati. Muriel, nonostante il rinnovo fino al 2021, potrebbe partire: su di lui spinge il Siviglia, che è arrivato a offrire 22 milioni più 7 di bonus. Si può chiudere a metà settimana. La Samp - oggi l’incontro a Roma tra l’allenatore e la dirigenza - spinge per Joao Pedro, terzino classe 1996 del Palmeiras. Piace anche Merè, difensore dello Sporting Gijon, ma la possibile trattativa si potrà imbastire solo dopo la fine dell’Europeo U21. Praticamente saltato l’affare per Kownacki, ora a un passo dall’Anderlecht. Tra le neo promosse si muove intensamente la Spal, a caccia di talenti per l’Europa: prima offerta per Vaisanen, difensore finlandese classe 1994 dell’AIK Solna. Si lavora anche per Pa Konate, terzino sinistro del Malmoe. Rizzo del Bologna ha già dato il suo ok per il trasferimento, mentre si attende quello di Oikonomou.

I più letti