Calciomercato Fiorentina, Veretout a un passo. Inter, ecco Colidio

CalcioMercato

I viola hanno messo le mani sul centrocampista francese classe 1993: 7 milioni all'Aston Villa, 5 anni di contratto al giocatore. L'Inter pronta a ufficializzare l'arrivo di Facundo Colidio, attaccante classe 2000 del Boca. Samp: nuova offerta per Colley del Genk

Ceduto da pochi giorni Borja Valero all’Inter, la Fiorentina ha già trovato trovato il sostituto del centrocampista spagnolo: sarà Jordan Veretout, mediano dell’Aston Villa. Il classe 1993, che nell’ultima stagione ha giocato in prestito al St-Etienne (35 presenze, 3 gol e 4 assist in stagione), dovrebbe arrivare presto in Italia. È infatti a un passo l’accordo definitivo con il club inglese, attualmente in Championship: ai Villans andranno 7 milioni di euro per il cartellino dell’ex Nantes; saranno invece 5 gli anni di contratto che i viola offriranno al giocatore. La chiusura dell’affare sembra questione di ore: Veretout potrebbe diventare il nuovo centrocampista della Fiorentina.

Inter, Colidio alle firme: arriva dal Boca

È un’Inter che guarda sempre più al futuro, ora pronta a piazzare il quinto colpo in prospettiva del calciomercato estivo. Dopo aver acquistato a titolo definitivo Salcedo e Pellegri del Genoa, Odgaard e Zaniolo, è adesso arrivato il momento di Facundo Colidio, attaccante classe 2000 ormai ex Boca Juniors, già seguito da diversi top club di tutta Europa. Il giovane argentino sta firmando in queste ore nella sede nerazzurra il suo nuovo contratto. Alto e slanciato, Colidio è un destro naturale ed è dotato di un buon calcio: è spesso letale dalla distanza e su calcio di punizione. Sa muoversi bene sul filo del fuorigioco ed è incontenibile nelle accelerazioni: dall’Argentina sono convinti che sia già pronto per un’esperienza in prima squadra.

Sampdoria: nuova offerta per Colley

La Sampdoria ha un obiettivo ormai dichiarato: Omar Colley. Il difensore del Genk piace molto alla dirigenza blucerchiata, che in queste ore sta cercando di spingere per chiudere l'accordo col il club belga, proprietario del cartellino del gambiano classe 1992. Dopo la prima offerta da 6 milioni di euro, la dirigenza genovese ha rilanciato: la nuova proposta inviana al Genk è di 6 milioni di euro più bonus. C'è cauto ottimismo, la trattativa potrebbe chiudersi anche a breve. Abbandonata, invece, la pista che porta a Ferrari del Sassuolo (nell’ultima stagione a Crotone): i neroverdi hanno detto no alla proposta da 8.5 milioni di euro. Per quanto riguarda il reparto offensivo, si continua a lavorare per Luciano Vietto, classe 1993 dell’Atletico Madrid.

I più letti