Calciomercato, R. Sanches: "Milan opzione interessante, voglio spazio"

CalcioMercato

Il portoghese esce allo scoperto in un'intervista rilasciata alla BILD: "Non sono contento col Bayern, ho bisogno di continuità. Al Milan ne avrei di più, per questo è un'opzione interessante che considererò se i due club trovano gli accordi"

Milan rifondato e rinforzato, ma quest’ultimo mese di calciomercato potrebbe riservare altre sorprese e nuovi innesti per i rossoneri. Conferme, in questo senso, arrivano anche da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, i fautori di un mercato sinora da dieci e lode. Uno dei possibili arrivi per il prossimo futuro potrebbe essere Renato Sanches. Centrocampista classe 1997, muscoli e tecnica: l’ideale per la mediana che sta concependo Vincenzo Montella. Il portoghese si andrebbe ad aggiungere a Lucas Biglia e Franck Kessié, formando un terzetto davvero di livello nel reparto, con l’argentino a guidare i due giovani compagni. Il Bayern Monaco ha confermato l’interesse del club per il giocatore, aprendo alla cessione in caso di raggiungimento dell’accordo col Milan. Lo stesso Carlo Ancelotti ha espresso questa eventualità. Adesso, invece, a dare concretezza a questa ipotesi è direttamente il centrocampista portoghese. "Il Milan è un’opzione interessante. Se ci fosse la possibilità e le società trovassero un accordo, la prendere in considerazione" ha detto Sanches alla BILD.

Renato Sanches: "A Milano maggiori possibilità"

Il giocatore non vuole più rimanere a Monaco di Baviera. Nonostante sia risultato uno dei giovani più promettenti e pronti, messosi in mostra agli scorsi Europei, non ha trovato spazio a sufficienza con il Bayern. "Non sono contento del mio primo anno in Germania. Mi piacerebbe giocare di più, per questo vorrei cambiare squadra e trovare un contesto che mi permetta di esprimermi con maggiore continuità. Adesso sono in tournée col Bayern, ma torneremo presto a Monaco e spero che si trovi la soluzione più adeguata alla mia situazione. Sono giovane, vorrei giocare di più. E certamente le chance che avrei a Milano sono maggiori rispetto a quelle che ho adesso in Germania" ha spiegato il portoghese. 

I più letti