Milan, Fassone: "Diego Costa? Per ora è del Chelsea". Idea El Ghazi

CalcioMercato

Nell'incontro con Jorge Mendes si è discusso anche dell'esterno olandese del Lille, che ritorna un obiettivo attuale. Sul fronte Renato Sanches, l'agente medierà col Bayern Monaco affinché si raggiunga un accordo

CLICCA QUI PER SCARICARE IL CALENDARIO DELLA NUOVA SERIE A

Tra obiettivi e trasferimenti già ultimati, si aggiunge un nome nuovo nel calciomercato incredibile del Milan. Nel confronto che c’è stato con Jorge Mendes, la dirigenza rossonera ha discusso di diversi nomi per l’attacco – su tutti Diego Costa e Radamel Falcao – ma anche di Anwar El Ghazi, esterno olandese classe 1995 di proprietà del Lille. Un ritorno di fiamma, dunque, per il club, che aveva già seguito e trattato il giocatore ai tempi dell’Ajax. E nonostante tutti i cambiamenti rimane un potenziale obiettivo di mercato. Il procuratore avrebbe interesse ad un trasferimento del suo assistito, dal momento che il giocatore non si ritrova con i metodi di gestione di Marcelo Bielsa e vorrebbe cambiare squadra. Poiché il Milan ha bisogno di un ricambio sugli esterni, sta valutando concretamente questa possibilità. Il Lille pagò l’olandese circa 8 milioni di euro e l’impressione è che non sarà complesso raggiungere un accordo col club relativamente a formula e modalità di pagamento. Per questo, è previsto un nuovo colloquio tra Fassone, Mirabelli e Mendes, in cui si discuterà anche di El Ghazi, che non ha trovato molto spazio in Ligue 1. Infatti, ha chiuso la stagione con sole 13 presenze e due reti.

Super offerta del Milan per Sanches

Con l’agente portoghese si è parlato anche di Renato Sanches. Il centrocampista ha confessato di apprezzare l’interesse dei rossoneri in un’intervista alla BILD e il Bayern Monaco, che ne detiene il cartellino, si è reso disponibile a procedere per la sua cessione. “Il Milan è un’opzione interessante e avrei di certo più spazio di quanto ne ho avuto a Monaco. Appena torniamo dalla tournée in Cina spero che si trovi presto una soluzione” aveva detto il portoghese. Sulla possibile partenza di Sanches sono arrivate le conferme sia dai dirigenti che da Carlo Ancelotti. Tuttavia, i tedeschi non vorrebbero andare incontro ad una minusvalenza e le parti stanno trattando per raggiungere l’intesa. L’offerta del Milan è un prestito con diritto di riscatto, con il corrispettivo per il trasferimento molto alta, di circa 10 milioni. Per esercitare l’opzione a proprio favore, il club poi dovrebbe sborsare altri 35-40 milioni. Il Bayern non ha ancora accettato questa proposta e Mendes sta mediando con i bavaresi per favorire il buon esito della trattativa.

Fassone: "Diego Costa è del Chelsea, non parlo di lui"

Convenuto tra i tanti dirigenti presenti in Lega Calcio, per la compilazione del calendario di Serie A per la stagione 2017/18, Marco Fassone ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. “Sul mercato speriamo e pensiamo di aver fatto il nostro. Abbiamo inserito 10 giocatori in uno spogliatoio e non è mai facile, ora sta a loro e all'allenatore” ha detto l’amministratore delegato del Milan. Che ha parlato anche dell’incontro avuto con Jorge Mendes ieri in Sardegna: “Si può parlare di tante cose con lui, ci faceva piacere raggiungerlo in Sardegna. Diego Costa? E' del Chelsea e non voglio parlare di giocatori di altre squadre. E' un ottimo calciatore, eccellente, ma per ora è del Chelsea. Ci serve tempo per capire se investire ancora, potrebbero esserci opzioni che riguardano suoi calciatori. Donnarumma è stata una delle cose più difficili di questo mercato”.

I più letti