Calciomercato Inter, Vecino arriva a Milano. Valencia su Murillo

CalcioMercato

L'uruguaiano è a Milano e in mattinata si è sottoposto alle visite mediche, poi la firma sui contratti. Intanto, il Valencia prosegue il pressing per Murillo, ma manca l'accordo con i nerazzurri sulla formula

Giorni di porte girevoli per l’Inter di Luciano Spalletti, che man mano prende sempre maggiore forma. Sono queste le ore di Matias Vecino: il centrocampista è arrivato in serata a Milano, dove è stato accolto dai primi tifosi mentre era in compagnia del proprio agente, Alessandro Lucci. Le parti si incontreranno nelle sedi del club in modo da ratificare il contratto che legherà l’uruguaiano alla sua nuova squadra. In giornata, la Fiorentina ha comunicato di aver ricevuto dall’Inter il messaggio di pagamento della clausola rescissoria per il giocatore. Le visite mediche sono state effettuate martedì 1 agosto, autorizzate dai viola nel comunicato rilasciato. L’operazione prevede per Vecino un contratto di quattro anni da 2,5 milioni a salire fino a 3 (diritti d'immagine compresi), mentre i 24 milioni previsti per farlo partire verranno pagati in due stagioni.

Distanza sulla formula tra Inter e Valencia

Nella direzione opposta, invece, è in uscita Jeison Murillo. Sul difensore colombiano prosegue il pressing del Valencia. Gli spagnoli potrebbero arrivare a 13 milioni di euro e hanno fretta di chiudere, forti anche del via libera del giocatore che sarebbe felice di tornare in Liga dopo l’esperienza col Granada, ma ancora manca l’accordo con l’Inter sulla formula. I nerazzurri, infatti, vogliono 14-15 milioni ma non gradiscono il prestito con diritto di riscatto, preferendo una soluzione definitiva. Nelle prossime 48 ore si attendono nuovi sviluppi, ma ciò che filtra è che al momento mancano i presupposti per poter giungere all’intesa necessaria per far andare in porto l’operazione.

I più letti