Calciomercato Atalanta, Gasp: "Spinazzola non giocherà contro la Roma"

Calciomercato
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (Getty)
gasperini_getty

"Vediamo cosa succederà col mercato". L'allenatore dei nerazzurri traccia il punto sulle pagine dell'Eco di Bergamo: "Arsenal? Meglio subito, vorrei la soddisfazione di una squadra forte". E su Gomez: "Vogliamo mandarlo ai Mondiali"

"Spinazzola resta? Va via?". In casa Atalanta, negli ultimi giorni, non si parla d’altro. La Juve sta spingendo per portare a Torino Spinazzola, obiettivo per la fascia, ma i nerazzurri fanno muro: "Spinazzola non si muove da Bergamo". E attraverso le pagine dell’Eco di Bergamo, anche Gasperini ha detto la sua. Primo punto: "Spinazzola non sarà convocato contro la Roma". Niente esordio stagionale per l’ex Perugia, al centro del mercato. Così Gasperini. Gasperini parla della situazione-Spinazzola, out contro i giallorossi: "Ho otto giorni per inserire de Roon - racconta l’allenatore - è vero che Freuler è cresciuto. Ma Spinazzola non ha giocato a Valencia, col Venezia e non ci sarà con la Roma. Per me è un titolare inamovibile, ma questo è un problema tra Atalanta e Juventus. Vediamo come finirà il mercato. A giugno ci siamo detti: parte Kessie, gli altri restano. Invece abbiamo perso Conti. Se ora partirà Spinazzola può essere che a fine mercato, io passi a scelte tattiche diverse: non aggiungo altro". 

"Arsenal? Meglio incontrarla subito"

Poi sull’Europa League: “"Sono molto contento di come la squadra ha affrontato queste gare. Sono servite per rompere il ghiaccio e per capire che possiamo giocare da Atalanta anche in Europa. Erano solo amichevoli ma ho visto l'atteggiamento giusto e la voglia di essere noi stessi. Sorteggi di Europa League? Io una forte vorrei avere la soddisfazione di affrontarla. Arsenal? Meglio subito, tanto si qualificano due squadre e comunque prometto alla nostra gente che se andiamo in finale non perdiamo di sicuro. Lo posso dire, tanto non succederà".

"Gomez? Vogliamo mandarlo ai Mondiali"

Un pronostico: "Il Napoli lotterà per lo scudetto con la Juventus. Per le altre aspetto settembre, l'Inter è la terza forza, il Milan ha cambiato tanto, il Torino sarà l'outsider". Gasperini crede molto nel Papu, fresco di rinnovo e protagonista l’anno scorso: "Vogliamo mandare Gomez ai mondiali con l'Argentina. E mi piacerebbe che Petagna facesse 12 gol".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche