Calciomercato, Roma: preso Schick. Alla Samp 40 mln +2 di bonus

Calciomercato
Iniziato l'incontro per Schick

E' fatta, i giallorossi hanno un nuovo attaccante: preso Patrik Schick dalla Sampdoria, accordo raggiunto tra le parti nell'incontro nella Capitale negli uffici di Romei. Affare da 40 milioni di euro più 2 di bonus, si chiude in prestito con obbligo

Ci siamo, Patrik Schick sarà un nuovo attaccante della Roma: nell'incontro nella Capitale per chiudere l'attaccante della Sampdoria, conteso in estate da diverse squadre, sono presenti il ds Monchi e il dg Baldissoni per i giallorossi, il presidente Ferrero e Pradè per la Sampdoria. Negli uffici dell'avvocato Romei, quindi, le parti hanno messo su bianco sulla trattativa  e - salvo clamorosi colpi di scena - hanno chiuso per l'arrivo di Schick in giallorosso. Prestito oneroso (a 5 milioni di euro) più obbligo di riscatto: operazione complessiva da 40 milioni di euro più 2 di bonus (più percentuali sulla futura rivendita). Nel pomeriggio arriveranno in città anche gli agenti del calciatore per definire gli ultimi dettagli contrattuali e la parte burocratica. L'arrivo di Schick, invece, è previsto in serata. Di Francesco ha il suo nuovo attaccante.

Ferrero: "Schick è meglio di Beckenbauer"

Prima di entrare in sede, Ferrero ha commentato così l'affare Schick ai cronisti presenti: "Sensazioni? Io sono fiducioso. Se si chiude oggi? Dipende se lo fanno giocare o meno, allora sarà della Roma, non è una questione di soldi, pensiamo a questo fenomeno, come Schick ne nasce uno ogni 100 anni. E meglio di Beckenbauer". Poi, al termine dell'incontro, la conferma del presidente della Samp: "È fatta, sono contento".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport