Calciomercato, da 2018 si chiude prima dell'inizio dei campionati?

Calciomercato
combo_mercato

Non c'è ancora nulla di ufficiale ma è più di un'idea: il mercato della prossima stagione potrebbe concludersi all'inizio di agosto. La decisione spetta a ciascuna federazione nazionale, molti ci stanno pensando seriamente: secondo cifre che girano tra gli addetti ai lavori il 40% degli affari si chiude negli ultimi 15 giorni della sessione

E se il mercato della prossima stagione finisse prima? Molto prima: all'inizio di agosto, prima dell'inizio della stagione? Una domanda oggi... ma è anche un'ipotesi seria. Di cui si sta parlando ai massimi livelli del calcio europeo, tra Nyon e Ginevra nel giorno delle elezioni ECA e la nomina di Andrea Agnelli presidente. La scelta delle date è affare di ciascuna federazione nazionale ma anche Uefa e Fifa devono dare un'indicazione. E al momento l'idea piace a tutti. Anche perché secondo i dati che circolano tra gli addetti ai lavori si parla del 40% delle operazioni che vengono chiuse negli ultimi 15 giorni.

Quanti affari chiusi dopo Ferragosto

E a scorrere la lista degli acquisti delle squadre di serie A, effettivamente ci si rende conto di quanti affari siano stati realizzati nelle ultime due settimane della sessione. E sono affari da non poco: si parla di Schick alla Roma, di Matuidi alla Juventus e di Kalinic al Milan. Ma anche dello scambio - operazione sempre complicata - tra Cancelo e Kondogbia che ha coinvolto Inter e Valencia. Nerazzurri che hanno chiuso l'ultima trattativa l'ultimo giorno di mercato acquistando Karamoh. La Juventus ha concluso dopo Ferragosto l'acquisto di Howedes, Pavoletti si è spostato da Napoli a Cagliari e dalla città sarda è partito Borriello direzione Spal. Tanti movimenti per la Fiorentina, uscita completamente stravolta da questa sessione di mercato: in entrata sono arrivati Thereaux, Laurini, Pezzella, Simeone; ceduti invece Tomovic, Rebic e Kalinic. Ma è dall'estero che abbiamo assistito al colpo più clamoroso: Mbappé al Paris Saint-Germain, un affare complessivamente da 180 milioni di euro.

E' più di un'idea

In attesa di un ordine del giorno nell'agenda della Figc, già sottobosco si parla e si tratta. Molto dipenderà dalle volontà del 5 maggiori campionati. Non c'è ancora nulla di ufficiale, ma è più di un idea. Il calciomercato estivo 2018 potrebbe davvero chiudere in anticipo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport