Calciomercato Napoli, prima offerta per Politano. Ma il Sassuolo vuole di più

CalcioMercato

Formulata dagli azzurri la prima offerta per l'attaccante scuola Roma: 16 milioni più bonus e il prestito di Ounas. Ma il Sassuolo chiede di più e intanto valuta altri profili per l'esterno: sondati Caprari e D'Alessandro

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Napoli-Politano: comincia la trattativa. A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato, gli azzurri sono pronti a fare sul serio per portare a casa il sì del Sassuolo per l’esterno classe 1993. Operazione che, dopo una prima fase di stallo (che ha fatto seguito al no di Verdi da parte del Bologna) e di chiusura da parte dei neroverdi, ora entra nel vivo. Nella serata di sabato il Napoli ha formulato la prima offerta diretta alla società del patron Squinzi: proposti 16 milioni di euro più il prestito di 18 mesi di Ounas (prestito valutato circa 1.5 milioni di euro, ndr) e alcuni bonus, legati alle prestazione del giocatore in Campania. Nonostante la cifra allettante e la contropartita tecnica, il Sassuolo vuole però di più. Nuovi contatti ci saranno dopo la sfida tra Napoli e Bologna, quando le parti proveranno ad avvicinare le rispettive richieste e a trovare, magari, un accordo.

Sassuolo a caccia del sostituto

Richieste alte, quelle del Sassuolo. Sia per il valore stesso di Politano, sia perchè ci sarebbe poco tempo per la dirigenza neroverde di trovare un’alternativa sull’esterno. L’ipotesi Ounas potrebbe essere un’idea per coprire immediatamente il buco lasciato dal 1993 scuola Roma, ma la società sta lavorando anche su altri profili. Uno di questi è Gianluca Caprari, attaccante della Sampdoria che è valutato tanto però dai blucerchiati, circa 12 milioni di euro; l’altro è Marco D’Alessandro, esterno ex Atalanta di proprietà del Benevento.

I più letti