Sampdoria, ufficiale la cessione di Dodô in prestito al Santos

Calciomercato
dodo

Il giocatore blucerchiato passa in prestito con diritto di riscatto al Santos e si è presentato così: "I tifosi possono aspettarsi il massimo. Metterò in pratica tutto ciò che ho imparato in Europa"

Riparte dal Brasile, Dodô, che ha accettato il trasferimento al Santos. I termini dell’accordo sono stati resi noti dalla Sampdoria, che ha ceduto il giocatore a titolo temporaneo fino al 31 dicembre 2018, con l’opzione in favore dei brasiliani di riscatto del giocatore. Il Santos lo ha annunciato prima sui propri canali social e l’esterno ha risposto così: “Vi ringrazio molto per l'accoglienza e l'affetto. Sarà un onore giocare in questo glorioso club”. Poi il club ha diramato il comunicato ufficiale: “Il terzino sinistro Dodô, 26 anni, ha firmato un contratto di prestito con il Santos FC fino alla fine del 2018. All'età di 15 anni, il giocatore ha iniziato nelle squadre giovanili del Corinthians e a 17 anni è stato promosso professionista. Nel 2011 è andato a Bahia e nel 2012 ha iniziato la sua carriera all'estero con la Roma. Si è poi trasferito all'Inter. Dodô ha anche diverse presenze nelle selezioni giovanili della nazionale brasiliana”.

Prime parole da "santista"

All’interno della nota pubblicata dal Santos, ci sono anche le prime parole e i primi scatti di Dodô con la sua nuova maglia. “È un giorno molto importante. Rappresenta una grande opportunità per me tornare in Brasile e giocare la Libertadores in Sudamerica. Ho trascorso sei anni in Italia e ho questa grande opportunità di tornare per giocare per il Santos. Sarà fantastico lavorare con Jair Ventura, la nuova generazione che ha avuto successo negli ultimi anni. I tifosi possono aspettarsi il massimo. Metterò in pratica tutto ciò che ho imparato in Europa” ha detto il brasiliano.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche