Dalla Spagna: Neymar vuole il Real Madrid. ABC: "Non tornerà a Parigi"

Calciomercato
10_Neymar

I media spagnoli sono certi: il Real Madrid sta preparando un'offerta per il brasiliano, che avrebbe già chiesto al padre-agente di negoziare il trasferimento. Sarebbe pronto a ridursi lo stipendio, ma potrebbero esserci questioni legate ai diritti d'immagine. ABC: "Non giocherà più per il Psg"

Man mano che i giorni passano, in Spagna sono sicuri: Neymar al Real Madrid è qualcosa di più concreto che una semplice suggestione. Nonostante l’enorme sforzo economico che andrebbe fatto per strapparlo nella sua “prigione dorata” a Parigi. Stando a quanto riporta AS, servirebbero 400 milioni di euro per convincere Al Khelaifi a far partire il suo gioiello, acquistato dal Barcellona per 222 milioni. Quando a Zinedine Zidane è stato chiesto se una tale cifra possa essere spesa, l’allenatore ha risposto così: “Ne sono stati spesi 222 mesi fa. Ricordo quando comprarono me e ne spesero 72, pensavo fosse una follia vera e propria. In dieci anni guardate a che cifre siamo arrivati. Può darsi che entro altri dieci anni si arrivi a pagare un giocatore 400 milioni, o anche prima”. Se ci fosse stato bisogno di una benedizione, Zidane non si fa attendere. “Neymar avrebbe posto in qualsiasi squadra” ha detto quando gli è stato chiesto se gli avrebbe fatto piacere averlo al Real. AS inoltre riflette su un aspetto: era ben noto che questo sarebbe stato un argomento caldo e prima di uscire in pubblico, si studiano delle strategie di comunicazione ben precise. Quindi se questo è il risultato, vuol dire che c’è l’ok del club a risposte di questo tipo.

Trasferimento imminente?

Secondo ABC, invece, il trasferimento potrebbe avvenire ben prima di quanto si creda, cioè già a fine stagione. La testata, infatti, riporta che Neymar avrebbe chiesto al padre-agente di cominciare a discutere della sua cessione col club parigino, approfittando anche dell’infortunio che lo renderà indisponibile ancora per diverse settimane. Il brasiliano, per semplificare le cose, avrebbe anche proposto al Paris Saint-Germain di interrompere l’erogazione del suo stipendio (di oltre 3 milioni di euro al mese) per facilitare la trattativa. I motivi dell'insofferenza sarebbero innanzitutto il poco supporto dei tifosi, che si sono schierati dalla parte di Cavani nei vari contrasti all'interno dello spogliatoio. "Se gioco in questo campionato senza tradizione e vengo anche fischiato, non voglio continuare un altro minuto" avrebbe detto l'attaccante al padre. Inoltre, anche la squadra si sarebbe schierata dalla parte dell'uruguaiano, creando una spaccatura difficilmente sanabile. A ciò si aggiunga l'eliminazione dalla Champions League e la voglia di conquistare un Pallone d'Oro, impossibile da ottenere giocando in Ligue 1. Motivi per i quali Neymar sarebbe anche pronto ad abbassarsi lo stipendio.

Questioni economiche

Il Real Madrid non piazza un colpo di a tre cifre dal 2013, quando acquistò Gareth Bale. Poi c’è stato l’arrivo di James Rodriguez l’anno successivo, quindi poi il valore degli acquisti è rientrato nei 30-40 milioni. Tuttavia, l’arrivo di Neymar costerebbe praticamente quanto la costruzione di un nuovo impianto, una promessa non ancora mantenuta. AS riporta che il brasiliano peraltro ha il 100% dei diritti d’immagine da contratto col PSG e annovera grandi marchi intorno a lui. Al Real Madrid c’è una politica differente: i diritti d’immagine vanno divisi equamente, tra giocatore e società; l’unica eccezione, ma nemmeno eclatante, è rappresentata da Cristiano Ronaldo con cui c’è un rapporto di 60-40 in favore del portoghese. Ad ogni modo, quando Neymar sembrava vicino al Real nel 2013, la bozza di accordo che c’era tra le parti prevedeva che l’attaccante avrebbe mantenuto il 100% delle sponsorizzazioni siglate fino a quel momento, mentre per le successive si sarebbe imposto il 50 e 50. Questa potrebbe essere una soluzione concreta, nel caso in cui gli spagnoli avessero realmente la possibilità di acquistare la stella parigina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche